Home Spettacolo “Ma ce l’hai sul caz**?”. Cannonata di Alda D’Eusanio, dove le cadono...

“Ma ce l’hai sul caz**?”. Cannonata di Alda D’Eusanio, dove le cadono gli occhi: regia nel panico

CONDIVIDI

La censura del GF Vip è sempre in agguato e s’insinua nello sguardo vigile della regia. Nel corso di una conversazione con Tommaso Zorzi, Alda D’Eusanio è stata sottoposta al rito umiliante del bavaglio.

Alda D'Eusanio, GF Vip 5
Alda D’Eusanio, GF Vip 5

Sono giorni duri per Alda D’Eusanio. La voglia di bavaglio e di censura della regia del Grande Fratello Vip avanza come un trattore cingolato.

Gli autori del reality show – tribunale supremo delle conversazioni consentite o proibite all’interno della casa – rivendicano il diritto di stabilire cosa bisogna dire e come dirlo.

GF Vip 5, la regia sottopone a censura un’esclamazione di Alda D’Eusanio

Dopo la notizia della morte di Lucas Mello, i concorrenti del GF Vip hanno deciso di disquisire su argomenti frivoli, al fine di distrarre Dayane e risollevarle il morale. Tommaso Zorzi ha proposto un argomento di discussione: i tatuaggi.

Alda D’Eusanio, fortemente contraria a questa forma d’arte, ha avuto un’uscita infelice che ha scatenato la voglia di bavaglio e di censura della regia. A Tommaso Zorzi, che ha svelato di essersi fatto tatuare la frase “Fun is fun” nella zona genitale, ha esclamato:

“Hai tatuato sul caz** questa frase?? Che frase del caz**!”

A distanza di pochi secondi la D’Eusanio è stata sottoposta al rito umiliante del bavaglio. Per evitare di aggravare la sua situazione già traballante e precaria, la regia del GF Vip ha staccato immediatamente inquadratura e audio.

Le esclamazioni di Alda D’Eusanio sono state giudicate fortemente inappropriate e meritevoli di censura. Per tale motivazione, è stata convocata in confessionale e redarguita.