Home Salute & Benessere Spezie ed erbe aromatiche in cucina che hanno benefici sulla tua salute

Spezie ed erbe aromatiche in cucina che hanno benefici sulla tua salute

CONDIVIDI

Ecco le spezie ed erbe aromatiche che devi avere in cucina, poiché hanno incredibili benefici per la salute.

spezie ed erbe
spezie ed erbe

Spezie ed erbe aromatiche sono ingredienti importanti per la salute. Scopriamo quelle migliori.

Curcuma

La curcuma viene aggiunta a deliziosi curry, anche se i suoi usi stanno diventando sempre più versatili.

Innanzitutto, la curcuma è un incredibile ingrediente per combattere l’infiammazione. Può anche fare una differenza significativa nelle persone che soffrono di dolore reumatico.

Ciò è dovuto alla curcumina, costituente attivo e il composto bioattivo giallo, che conferisce alla curcuma il suo colore.

La curcumina ha una grande varietà di interazioni biologiche quando consumata.

I suoi benefici anti-infiammatori la rendono una buona scelta per curare l’intestino che perde, migliorare la digestione e affrontare i problemi autoimmuni con effetti collaterali infiammatori.

A causa delle proprietà antinfiammatorie della curcumina, ha la capacità di rallentare i processi e le malattie dell’invecchiamento correlati all’infiammazione.

La curcumina è anche efficace per aumentare la capacità antiossidante nel corpo.

È uno degli alimenti antiossidanti più concentrati che puoi consumare!

Ciò significa una riduzione complessiva dello stress ossidativo. Infine, la curcumina può aumentare l’immunità con le sue proprietà antibatteriche e antivirali, proteggere dal cancro e dallo sviluppo dei tumori e migliorare la salute del cuore.

Uno dei modi più semplici per aumentarne la biodisponibilità (o l’assorbimento da parte dell’organismo) è usare la curcuma insieme a un pizzico di pepe nero.

Potrebbe non sembrare appetibile, ma probabilmente non noterai un’enorme differenza, specialmente nelle ricette salate. Ciò è dovuto al pepe nero contenente piperina. La combinazione può aumentare la biodisponibilità fino al 2000%.

Zenzero

Lo zenzero è un’altra spezia versatile che è davvero facile da usare.

Lo zenzero fresco e lo zenzero macinato sono entrambi benefici. Puoi anche usare l’olio essenziale di zenzero.

È comunemente noto come un potente rimedio per la pancia dolorante, ma i suoi benefici si estendono ben oltre. Lo sapevi che è strettamente legato alla curcuma?

Come la curcuma, è anche anti-infiammatorio. Questo è il motivo per cui è così rilassante per uno stomaco turbato che spesso può essere ricondotto a una causa principale di infiammazione.

Lo zenzero può ridurre i marker di infiammazione come la proteina C reattiva.

Inoltre, lo zenzero può proteggere dalle ulcere dello stomaco e trattare i crampi mestruali. Può anche alleviare la nausea e la diarrea. Il tè allo zenzero è ottimo anche per alleviare i sintomi dell’influenza.

Lo zenzero crudo è relativamente ricco di minerali come potassio, rame, manganese, magnesio, niacina, fosforo e ferro.

Rispetto ad altre spezie, è più facile ottenere una notevole quantità di vitamine dallo zenzero perché puoi usare la radice grezza che fornisce la fonte più biodisponibile di questi minerali.

In termini di vitamine, puoi ottenere un aumento della vitamina B6 e vitamina C dallo zenzero. Questo potrebbe essere il motivo per cui è così grande per l’immunità.

Cannella

Si tratta di una spezia molto versatile, che si può usare anche nelle ricette salate.

In particolare, la si può cospargere su un po’ di frutta cruda o cotta per un dessert sano o usarla nella miscela di tè, per ottenere conforto e calore.

La cannella è notoriamente ricca di capacità antiossidante. In realtà è una delle fonti più concentrate, il che significa che anche solo un po ‘di cannella – circa 1 cucchiaino al giorno – può aiutarti a ottenere una spinta salutare.

Gli antiossidanti aiutano a rallentare il processo di invecchiamento, ridurre lo stress ossidativo e liberare il corpo dalle tossine.

Come la curcuma e lo zenzero, anche la cannella è antinfiammatoria. Si possono anche combinare insieme, per il massimo dei benefici.

Si è anche pensato che la cannella potesse essere un buon combattente di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il Parkinson.

Può proteggere i neuroni nel nostro cervello, inibire le proteine ​​collegate a queste malattie e persino migliorare la funzione motoria. Nel complesso, la cannella è un alimento fantastico per il cervello e il corpo.

La cannella può favorire una pelle più sana, migliorare la funzione cerebrale e combattere le infezioni.

È ottima per la gestione dei livelli di zucchero nel sangue e di insulina, pertanto è buono che la si aggiunga a frutta, patate dolci, avena e altri carboidrati sani.

Infine, la cannella è un potente combattente contro il cancro. Può inibire la crescita dei tumori, prevenire danni al DNA e mutazione cellulare.

Salvia

La salvia è una delle erbe più belle ed è così semplice da coltivare in casa.

Ha un ottimo profumo e ha un sapore ancora migliore. La si può usare sia fresca, sia essiccata e macinata, in questo caso è più facile da utiulizzare, soprattutto al di fuori della stagione di crescita.

Aggiunge una certa profondità ai pasti e un contorno croccante di foglie di salvia può trasformare un pasto normale in qualcosa di straordinario.

No, la salvia non è adatta solamente in periodi dell’anno come il Natale. Usala tutto l’anno per i suoi straordinari benefici per la salute.

Puoi usare la salvia per aumentare la cognizione, quindi se scegli di consumarla o inalarne il profumo, puoi aspettarti una spinta cerebrale. Pare che aumenti il ricordo e la conservazione della memoria, quindi potrebbe essere un supercibo per la mente.

Questo potrebbe anche essere collegato al fatto che abbia del potenziale per essere un alimento preventivo per malattie degenerative come l’Alzheimer e il Parkinson.

La salvia è relativamente ricca di vitamina K; solo due grammi fornisce il 43% della raccomandazione giornaliera. Può anche normalizzare i livelli di colesterolo, trattare i sintomi della menopausa e migliorare la glicemia che è particolarmente utile per i diabetici.

Infine, come la maggior parte delle erbe e delle spezie, la salvia ha proprietà anti-infiammatorie e molti antiossidanti.

Prezzemolo

La maggior parte delle verdure a foglia verde sono fantastiche per te e il prezzemolo non fa eccezione.

Questo superfood si adatta davvero alla definizione perché è una fonte concentrata di nutrizione, antiossidanti e altro.

Inoltre, ha un sapore straordinario. È estremamente ricco di vitamina K e una mezza tazza di prezzemolo contiene fino al 500% della raccomandazione giornaliera.

Il prezzemolo contiene anche vitamina C, vitamina A, un po ‘di folati (vitamina B) e ferro.

È ricco di antiossidanti che possono ridurre i danni dei radicali liberi e i marcatori di stress ossidativo.

È persino considerata una pianta chemioprotettiva grazie alle sue proprietà in grado di combattere i danni al DNA. Come la maggior parte delle altre erbe, il prezzemolo è ricco di minerali come il calcio.

Se ti senti gonfio, le proprietà antinfiammatorie del prezzemolo possono essere utili.

Il prezzemolo agisce anche come diuretico naturale e stimola il rene, il che può aiutarti a perdere peso in acqua e ridurre il gonfiore.

Infine, è sia antibatterico che antimicotico; L’olio di prezzemolo è ottimo per la pelle perché può combattere i batteri e eliminare le imperfezioni.