Home Casi Scomparsa Samira, spuntano le rivelazioni rilasciate dal cugino del marito

Scomparsa Samira, spuntano le rivelazioni rilasciate dal cugino del marito

CONDIVIDI

La scomparsa di Samira sta diventando un vero e proprio giallo, dai capelli rasati sino alle nuove rivelazioni rilasciate dal cugino di suo marito Mohammed

Scomparsa Samira
Scomparsa Samira

La scomparsa di Samira El Attar sta preoccupando molto amici e parenti della giovane, che ora hanno paura del peggio. Spuntano le parole del cugino, che racconta alcuni dettagli non ancora emersi.

Il misterio dei capelli rasati

La nuova puntata di Chi l’ha Visto si è aperta con un documento inedito che riportatava un momento della donna poco prima della sua scomparsa: i capelli sono totalmente rasati e ci si interroga su questo fatto. E’ stata una sua scelta oppure è stata obbligata dal marito, come sostenuto da una testimonianza inedita?

Il marito, tenuto d’occhio dagli inquirenti, continua a dire che non avrebbe mai lasciato la figlia di quattro anni – confermato anche dalle sue amiche e conoscenti – per questo il suo allontanamento potrebbe portare a qualcosa di terribile.

Secondo quanto evidenziato dal marito, la moglie avrebbe trovato un nuovo lavoro prima di sparire ma su questo non ci sarebbero emersi contatti e dai rilievi sul cellulare non è stato trovato nulla di strano, se non l’ultima chat proprio con Mohammed.

Le parole del cugino di Mohammed

Sulla sparizione l’indagine è in corso con apertura di un fascicolo per sequestro di persona, seppur non ci sia alcuno iscritto nel registro degli indagati.

Ci sono anche dei dubbi in merito ad un possibile incidente, mentre si trovava in sella alla sua bicicletta –  anche se il marito sostiene di aver controllato tutta la zona e tutti i canali senza mai trovare nulla.

Sempre a Chi l’ha Visto è stato sentito il cugino del marito, Azedinne, che ha evidenziato:

“lui ha problemi con il gioco ed è un uomo molto geloso”

Qualcuno però agli inviati del programma avrebbe sottolineato che la donna scomparsa non avesse paura solo del marito ma anche dello stesso cugino – con la quale avrebbe avuto un litigio.

Ipotesi e testimonianze sulla quale si basano le indagini, ancora in corso, nella speranza di ritrovarla il prima possibile.