Home Salute & Benessere I prodotti naturali possono causare reazione cutanea?

I prodotti naturali possono causare reazione cutanea?

CONDIVIDI

Potresti pensare che l’uso di tutti i prodotti per la cura della pelle naturale riduca le probabilità che tu abbia una brutta reazione cutanea ad essi.

prodotto naturale e reazione allergica
prodotto naturale e reazione allergica

Dopotutto, i prodotti che che sono prive di sostanze chimiche aggressive dovrebbero essere più delicati sulla pelle.

Ma, a quanto pare, non è proprio così: la reazione cutanea può verificarsi.

Secondo un rapporto pubblicato sul Wall Street Journal, i ricercatori del North American Contact Dermatitis Group, hanno compilato un elenco di circa 80 oli a base vegetale che possono causare reazioni allergiche.

Sorprendentemente, includono ingredienti come il tea tree oil, apparentemente innocuo, gelsomino, menta piperita, olio di lavanda e olio di ylang-ylang.

E questi oli appaiono spesso in prodotti completamente naturali in lozioni, saponi, deodoranti e shampoo.

Prodotti naturali e reazione cutanea

La notizia arriva in un momento in cui più persone scambiano prodotti a base chimica con le loro controparti naturali.

Secondo la società di ricerche di mercato NPD Group, i marchi che commercializzano i loro prodotti come “naturali” rappresentano ora gran parte del mercato.

I millennial in particolare sono i più propensi a cercare prodotti con ingredienti naturali o biologici, ha scoperto NPD Group.

Certo, molte persone usano prodotti naturali e non hanno mai avuto una brutta reazione, ma gli esperti dicono che è una buona idea procedere con cautela.

Gary Goldenberg, direttore medico della Dermatology Faculty Practice presso la Icahn School of Medicine del Monte Sinai, dice a SELF che le reazioni negative ai prodotti naturali sono “molto comuni“.

Le persone pensano automaticamente che, poiché qualcosa è naturale, è automaticamentet più salutare“, dice. “Non è necessariamente vero“.

David E. Bank, direttore del Center for Dermatology, Cosmetic & Laser Surgery di Mount Kisco, New York, è d’accordo.

Se un prodotto è naturale, non significa che sia privo di allergie“, dice a SELF.

In effetti, osserva, che le persone che usano prodotti naturali, possono sviluppare un’allergia agli stessi.

Ciò avviene poiché il sistema immunitario può decidere di mettere in atto una reazione cutanea, anche dopo aver utilizzato un prodotto in precedenza che non ha dato problemi in precedenza.

Questione di chimica

Le persone sono preoccupate per le sostanze chimiche, ma spesso non sanno nulla della chimica di base“, dice il dermatologo di New York City, Doris Day, a SELF.

Osserva che vede reazioni da tutti i prodotti naturali “tutto il giorno” nella sua pratica medica.

“Tutto è un prodotto chimico, artificiale o naturale e questo non dice nulla sulla sua sicurezza”.

Day sottolinea anche che il termine “naturale” nella cura della pelle non ha senso, dal momento che in realtà non si strofina la pianta sulla pelle (che, fa notare, può anche essere un problema).

Sfortunatamente, non è solo un problema per le persone che hanno la pelle sensibile: può succedere a chiunque.

Reazione cutanea: come si manifesta?

Goldenberg afferma di aver visto le reazioni più comunemente sotto forma di dermatite alle ascelle.

Non solo: anche, ad esempio, arrossamenti, vesciche o squame nell’area delle ascelle, a causa di un’allergia naturale al deodorante.

Ha, però, visto anche reazioni cutanee negative dopo l’uso di oli naturali, come il tea tree oil sul collo e sul viso.

Le persone lo useranno per le rughe, come idratante, o per curare l’acne e ottenere una reazione, rendendola doppiamente cattiva“, dice.

Bank afferma che le fragranze sono di solito il problema più grande, aggiungendo che “hanno il potenziale per agire come fattore scatenante ambientale che provoca gravi sintomi di allergia“.

Tuttavia, esorta anche i suoi pazienti a stare lontano da qualsiasi cosa contenga olio minerale poiché può ostruire i pori.

Se noti che sviluppa una reazione dopo aver usato un nuovo prodotto, smetti immediatamente di usarlo e consulta il tuo dermatologo, specialmente se finisci per sviluppare una reazione intorno ai tuoi occhi.