Home Salute & Benessere Oli essenziali antibatterici, un valido aiuto per il sistema immunitario

Oli essenziali antibatterici, un valido aiuto per il sistema immunitario

CONDIVIDI

Gli oli essenziali antibatterici esistono da secoli e possono essere usati anche come antibatterici per dare sostegno alle difese immunitarie.

oli essenziali
oli essenziali

Gli oli essenziali antibatterici sono stati usati per evitare qualsiasi cosa, dai batteri e dai virus che causano malattie ai funghi.

In definitiva, le prove dimostrano che gli oli essenziali antibatterici possono uccidere efficacemente i batteri senza diventare resistenti, costituendo grandi risorse antibatteriche e antimicrobiche.

Ecco i 4 da utilizzare per aiutare le nostre difese immunitarie.

1. Olio di cannella

Gli studi pubblicati sul Journal of Contemporary Dental Practice sono stati condotti sull’efficacia dell’olio di cannella contro “E. faecalis planctonico” in una procedura del canale radicolare.

I risultati hanno mostrato che l’olio essenziale di cannella ha eliminato la crescita batterica dopo sette e 14 giorni di procedura, rendendolo un’opzione naturale compatibile.

2. Olio di timo

L’olio di timo è ottimo come antimicrobico. Sono stati condotti studi presso il Dipartimento di Scienze e tecnologie alimentari dell’Università del Tennessee per valutare il suo effetto contro i batteri presenti nel latte e nella salmonella.

Come con l’olio essenziale di cannella, sui batteri sono state posizionate goccioline di olio essenziale di timo con il riconoscimento GRAS (generalmente riconosciuto come sicuro).

3. Olio di origano

È interessante notare, ma non sorprendentemente, che la resistenza batterica agli antibiotici standard è diventata un grosso problema nel settore sanitario.

Ciò ha portato maggiore attenzione alle piante come possibili alternative per combattere i batteri cattivi.

Gli studi hanno dimostrato che l’olio di origano e le nanoparticelle d’argento, noto anche come argento colloidale, hanno una potente attività antibatterica contro alcuni ceppi batterici resistenti ai farmaci.

4. Tea Tree Oil

L’olio dell’albero del tè è una straordinaria alternativa alla lotta contro i batteri per via topica.

La ricerca fuori dall’India ha dimostrato che l’olio dell’albero del tè era efficace contro le infezioni da E. coli e stafilococco.

Combinato con l’eucalipto, serve anche a a combattere le infezioni riscontrate nei raffreddori del torace.

Gli studi hanno rivelato che dopo l’applicazione si è verificato un effetto immediato seguito da un effetto a rilascio lento per un periodo di 24 ore.