Home Cronaca Si schiantò con l’auto mentre portava il figlio in ospedale: Angelo Marrone...

Si schiantò con l’auto mentre portava il figlio in ospedale: Angelo Marrone non ce l’ha fatta

CONDIVIDI

Il drammatico incidente è avvenuto la notte di Capodanno a Chiaiano, periferia di Napoli.

Incidente Melito, morto Angelo Marrone

In auto con lui c’era anche la moglie, che insieme al piccolo uscì indenne dallo schianto. Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social in queste ore.

Il drammatico incidente

Era la notte di Capodanno quando Angelo Marrone, 31enne di Melito, sua moglie e suo figlio di 6 anni si misero in macchina per raggiungere l’ospedale Cardarelli di Napoli.

Il piccolo aveva avuto un incidente domestico, così il papà e la mamma avevano deciso di portarlo al pronto soccorso.

Quella folle corsa disperata di due genitori si trasformò però in un incubo ancora peggiore.

Nel tentativo di sorpassare un’auto, il 31enne perse il controllo della sua vettura, una Fiat Punto, complice anche l’asfalto bagnato, e si schiantò contro 4 auto parcheggiate.

Leggi anche –> Tragedia sfiorata nel Napoletano, bimbo di 4 anni cade dal quarto piano: salvato dai fili del bucato

L’incidente avvenne a Santa Maria a Cubito, tra il quartiere di Chiaiano e il vicino comune di Marano.

L’impatto fu terribile: il 31enne fu trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli, il bambino al nosocomio pediatrico Santobono.

Per il piccolo e la madre nessuna grave conseguenza venne riportata nell’impatto. Ad avere la peggio fu infatti il giovane papà, che nell’impatto finì contro il vetro del lunotto anteriore.

Angelo Marrone non ce l’ha fatta

Le condizioni del 31enne furono dichiarate gravi sin da subito. Lo scorso 21 gennaio Angelo Marrone si risvegliò dal coma e si accese un barlume di speranza.

La scorsa notte il drammatico epilogo: il giovane papà è deceduto per un arresto cardiaco.

A nulla sono serviti i tentativi dei medici dell’ospedale partenopeo: Angelo Marrone non ce l’ha fatta.

Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social in queste ore.

“Che tu possa dare forza a tua moglie, alla tua splendida famiglia e possa proteggere tuo figlio da lassù”

si legge in uno dei tanti post in ricordo del giovane papà.