Home Spettacolo Emma Marrone ‘Mi hanno asportato un ovaio’: lotta contro il tumore da...

Emma Marrone ‘Mi hanno asportato un ovaio’: lotta contro il tumore da 10 anni, l’incredibile racconto

CONDIVIDI

Emma Marrone, costretta al ritiro temporaneo a causa di problemi di salute: le rivelazioni sulle a cui è sottoposta da quando aveva 24 anni

Emma Marrone
Emma Marrone e la lotta contro il cancro

Il cancro fa paura ma Emma Marrone fin da giovanissima ha dovuto combattere questa battaglia tra ospedali e cure mediche. Ecco i dettagli delle dolorose operazioni che ha rivelato in un’intervista

Emma Marrone commuove il web

La cantante pugliese ha sorpreso tutti solo qualche giorno fa con un messaggio su Instagram con cui annuncia il suo ritiro dagli impegni lavorativi per motivi di salute.

I fan e gli amici hanno scoperto così che la 34enne potrebbe essere tornata nella spirale delle cure necessarie per debellare il cancro alle ovaie di cui soffre gia da quando aveva 24 anni e per il quale ha già effettuato 2 operazioni.

Domani 23 settembre sarà proprio il giorno a partire dal quale Emma ha anticipato che sparirà dalle scene per un po’ e tutti sono col fiato sospeso.

Sui social e nelle trasmissioni tv si rincorrono messaggi di solidarietà per lei da amici e conoscenti come Maria de Filippi, Vladimir Luxuria,Alba Parietti, Marco Bocci e Laura Chiatti.
Il messaggio di tutti si può riassumere così

“Emma sei fortissima, andrà tutto bene”

Emma e il doloroso percorso di cure

Ma quali cure dovrà affrontare Emma?

La cantante negli anni non si è tirata indietro e nonostante la difficoltà e la lunghezza di un percorso di cura per una patologia talmente subdola come il cancro alle ovaie,ha affrontato sempre tutto con il sorriso.

Come le due operazioni in cui ha rischiato di morire e di non poter aver più figli.
La tenacia di Emma e la bravura del team medico l’hanno salvata entrambe le volte.

Lei stessa in un’intervista al corriere.it ha raccontato i retroscena di quei momenti

“Mi trovate più dai medici che nelle spa “

ha voluto sdrammatizzare Emma ma poi continua in modo più serio:

“La seconda operazione l’ho voluta addirittura fare da sveglia con l’epidurale (la cosa più dolorosa che mi sia mai capitata più del taglio sulla pancia).

Emma non si vergogna di parlare delle sue sofferenze per dare un messaggio di forza e speranza a chi si trova nella sua situazione

“Volevo capire tutto in tempo reale: così ho saputo che mi stavano asportando un ovaio con la tuba”

“Ora sono una splendida ragazza mono ovarica”.

La salentina aveva anche postato foto della cicatrice sulla pancia proprio sui social su cui si sente a casa perché può comunicare senza filtri con chi la ama e la segue assiduamente.

Ecco la foto della cicatrice:

Emma Marrone foto cicatrice
La cicatrice dell’operazione di Emma Marrone

Proprio i social  verranno tenuti d’occhio con attenzione da tutti a partire da domani per carpire il minimo segnale della nostra amata eroina Emma e gli aggiornamenti sulle cure che sta affrontando.
Forza Emma!