Home Salute & Benessere Amla, il delizioso frutto esotico prodigioso che forse non conosci

Amla, il delizioso frutto esotico prodigioso che forse non conosci

CONDIVIDI

L’Amla è un frutto esotico prodigioso che forse non conosci. Scopri le tante proprietà benefiche per la ritrovata salute del tuo organismo.

amla

L’amla è un delizioso frutto esotico prodigioso per il benessere del tuo organismo, scopri tutte le proprietà benefiche che possiede.

È un frutto molto utilizzato in India poiché miracoloso soprattutto per ristabilire il sistema immunitario: ricco di polifenoli e vitamina C vi rimetterà in forma in un batti baleno.

In Italia si trova più facilmente sotto forma di polvere essiccata mentre in India la popolazione ama utilizzare il frutto fresco e non solo la polvere disidratata.

Scopri tutti i benefici che avrai consumando questo piccolo e verde frutto esotico!

Amla, frutto esotico prodigioso

Nella Ayurveda, tradizionale medicina indiana, l’amla (Phyllanthus Emblica Linn) viene utilizzata per guarire molte patologie più o meno serie.

La sua funzione d’eccellenza è nell’ambito immunitario infatti assumerlo periodicamente rafforza le difese dell’organismo proteggendolo da raffreddori, influenze e altre patologie stagionali.

L’alta concentrazione di Vitamina C (450mg in 100g di frutto) lo rende un’arma letale in grado di renderti quasi del tutto immune. Sono più di 5000 anni che in India viene impiegato come stimolante immunitario con ottimi risultati.

Uno studio condotto dal dipartimento di biochimica e biotecnologia dell’università di Annamalai in India ha confermato quanto l’amla sia prodigioso per combattere il diabete e le patologie cardiocircolatorie.

Si rivela essere anche un potente alleato nella lotta contro dolori gastro intestinali (diarrea, vomito, coliche e dissenteria): chi soffre di gastrite troverà un gran sollievo assumendo l’amla.

Leggi anche: Ti piace il mango? Aiuta l’intestino ad essere regolare e non solo

Dalle efficaci proprietà antiossidanti contiene la quercitina che aiuta a combattere naturalmente i radicali liberi rallentando l’invecchiamento cellulare.

Le funzionalità del fegato sono amplificate per coloro che assumono questo frutto esotico con regolarità e proprio per questo sono in grado di contrastare sia il diabete di tipo 2 che la pancreatite. L’azione disintossicante che attiva l’amla nel corpo è davvero potentissima!

L’amla, detto anche spina indiana, stimola perfino la crescita e l’ispessimento del capello ridonando corpo e lucentezza ai capelli danneggiati.

ùUnite la polvere di amla con acqua tiepida e fate un impacco di 1 ora, risciacquate e i capelli saranno come rinati: 1 volta a settimana sarà un vero toccasana.

Leggi anche: Frullato esotico per una pancia super piatta, la ricetta

L’assunzione di amla ha effetti benefici anche sulla vista: migliora la miopia e allevia i sintomi della cataratta. Contiene carotenoidi che aiutano a diminuire il rischio di degenerazione maculare e cecità notturna nell’età avanzata.