Home Salute & Benessere Addio talloni screpolati con questo metodo 100% naturale con olio d’oliva

Addio talloni screpolati con questo metodo 100% naturale con olio d’oliva

CONDIVIDI

L’efficace rimedio per talloni screpolati 100% naturale che ti farà dire addio a duroni e ragadi: scopri la routine serale da seguire.

donna con talloni screpolati – iStock

Il rimedio ideale per curare i talloni screpolati c’è ed è a portata di mano, proprio nella vostra cucina per l’esattezza: l’olio extra vergine di oliva.

I talloni screpolati possono essere sintomo di: disidratazione, cattiva alimentazione, scarsa cura dei piedi, sfregamento sulle scarpe e delicatezza della zona.

Esistono altri rimedi molto validi ma questo è senz’altro tra i più efficaci oltre ad essere naturale e facilmente reperibile.

Possiede proprietà nutrienti ottime per alleviare i fastidi derivanti da pelle screpolata in tutto il corpo.

Specialmente i talloni screpolati giovano dell’applicazione giornaliera di quest’olio per ritrovare idratazione e morbidezza.

Spalmarlo tutte le sere sui talloni screpolati li aiuterà a tornare morbidi e lisci in pochi giorni. Seguite anche la routine serale prima di spalmare l’olio per dei risultati ancora migliori e veloci.

Scopri come curare i tuoi talloni dolenti e disidratati con la routine serale e il rimedio 100% naturale all’olio evo.

Rimedio per talloni screpolati a base di olio di oliva

Il miglior rimedio naturale per curare i vostri piedi stanchi, affaticati e pervasi da screpolature è a base di olio di oliva.

Preferire l’olio extra vergine di oliva a qualunque altro olio vegetale è la scelta migliore: è famoso per essere in grado di prendersi cura della pelle in modo 100% naturale.

L’avete finito? Usate in alternativa dell’olio di cocco o della vasellina.

Se soffrite di screpolature ai talloni, più o meno gravi non importa, provate questo rimedio 100% naturale!

È efficace e semplicissimo da fare soprattutto se già da soli avete una buona e attenta cura dei vostri piedi.

Dovrete solo spalmare sui talloni nelle zone lese e screpolate l‘olio di oliva, massaggiare per 1-2 minuti e indossare poi dei calzini prima di dormire.

La routine serale da seguire

Per rendere l’azione dell’olio ancora più efficace osservate questa routine serale per almeno 10 giorni:

  1. Ammollo: Prima del trattamento all’olio di oliva immergete i piedi in una vaschetta. Versate dell’acqua calda e 3 cucchiai di miele. Lasciate i piedi in ammollo per 30 minuti, il miele curerà le ferite con la sua azione antibatterica e la pelle si ammorbidirà!
  2. Scrub: Ora fate uno scrub ai piedi concentrandovi sui talloni per eliminare tutte le cellule morte. Potete utilizzare un preparato home-made fatto con ingredienti naturali.
  3. Idratazione: Sciacquate velocemente i piedi, tamponateli con un asciugamano pulito e poi idratateli massaggiandoli per 1-2 minuti utilizzando solo l’olio di oliva.

Dormendo almeno 6 ore l’olio di oliva avrà tutto il tempo per penetrare in profondità e nutrire la pelle: vi risveglierete con dei piedi morbidi e potrete dire addio alle screpolature.

Dopo una settimana vedrete i primi risultati e potrete nonostante i miglioramenti continuare solo a spalmare l’olio di oliva prima di dormire per mantenerli sempre lisci, morbidi e idratati.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”