Home Salute & Benessere Aceto di mele, non solo per condire: come utilizzarlo ogni giorno per...

Aceto di mele, non solo per condire: come utilizzarlo ogni giorno per motivi diversi

Gli usi dell’aceto di mele sono molteplici e variegati per curare piccoli disturbi quotidiani ed essere in buona forma.

Lo usiamo nelle insalate  perché è buono e perché facilitare la digestione, in più l’aceto di sidro di mele equilibra la flora intestinale e allevia vari problemi digestivi come gonfiore, flatulenza e indigestione.

Impiego dell’aceto di mele

Lenisce il bruciore di stomaco

Contrariamente alla credenza popolare, l’aceto di mele ha un pH alcalino (opposto dell’acido), quindi è efficace per alleviare il bruciore di stomaco.  Come misura preventiva, mescola 1 cucchiaio  di sidro di mele in un bicchiere d’acqua per limitare l’acidità dello stomaco e bevilo prima di un pasto pesante.

Deterge la pelle

L’aceto di mele ha qualità antibatteriche utili per disinfettare e pulire la pelle. Si usa applicando sul viso con un dischetto di cotone. Allevia anche il prurito associato alle punture di insetti, lenisce le scottature e le ustioni minori.

Fa brillare i capelli

L’aceto di mele fa brillare i capelli e ritarda la comparsa della forfora. Mescolare la stessa quantità di acqua e sidro di mele in una bottiglia e utilizzare questo prodotto come acqua di risciacquo o balsamo, lasciandolo idealmente per alcuni minuti sotto un panno caldo. 

Combatte i problemi articolari

Questo prodotto è un potente rimineralizzante. Promuove la buona salute delle articolazioni ottimizzandone la flessibilità e il tono. È particolarmente interessante nei casi di gotta, una malattia articolare che provoca dolore alle articolazioni perché fluidificherà il sangue ispessito dagli alimenti ricchi di proteine ​​e purificherà le tossine che si accumulano nelle articolazioni, nei tessuti e negli organi.

Aceto di mele per perdere peso

Viene considerato un soppressore dell’appetito naturale perché aumenta la sensazione di pienezza, che limita gli spuntini. Inoltre, l’acido acetico che contiene impedirebbe l’accumulo di grasso nel corpo. Un buon motivo per metterlo nei tuoi condimenti fatti in casa.

Per il naso chiuso

L’aceto di mele aiuta a fluidificare le secrezioni, che può essere utile in caso di naso chiuso (raffreddore, allergia). Inoltre, grazie alla sua azione antibatterica, protegge dal raffreddore. Il rimedio per una migliore respirazione consiste nel berne un cucchiaio mescolato in un bicchiere d’acqua.

Guarisce il mal di gola

Con il suo uso è possibile curare l’inizio di un mal di gola uccidendo i batteri presenti localmente. Per fare questo, fare i gargarismi con una miscela di acqua calda e aceto di mele, in parti uguali. Ripetendo questo trattamento ogni ora fino a quando il mal di gola non sarà scomparso.