Home Politica Sondaggi elettorali, cosa accadrebbe si votasse oggi? Le proiezioni Ipsos parlano chiaro

Sondaggi elettorali, cosa accadrebbe si votasse oggi? Le proiezioni Ipsos parlano chiaro

CONDIVIDI

I sondaggi elettorali parlano chiaro e se si andasse a votare oggi, il quadro sarebbe ben definito. Cosa hanno rilevato le proiezioni di Ipsos?

Sondaggi elettorali
Sondaggi elettorali

In questa totale crisi di Governo e aspettando domani per tutte le novità che arriveranno, la Ipsos ha smosso gli italiani chiedendo loro cosa accadrabbe si andasse al voto proprio in questo momento.

Il sondaggio della Ipsos

L’Italia sta attraversando un momento di crisi del Governo, inaspettata per certi utenti mentre inevitabile per altri, tanto che ad Ottobre ci potrebbero essere delle nuove elezioni.

Gli scenari che si propogono sono differenti così come le alleanze, ma quello che è certo – secondo il sondaggio della Ipsos – è che la Lega trionfo e che nessuna maggioranza potrebbe fare a meno di loro.

Il Corriere della Sera lo riporta e idica anche i tre differenti scenari ipotizzati, che arrivano sempre allo stesso medesimo risultato.

I tre diversi scenari della Ipsos

In una prima proiezione ci sarebbe la presentazione della Lega di Matteo Salvini completamente da sola. Una ipotesi molto complicata ma comunque possibile, con un trionfo che vede 125 sino a 297 deputati (proiezioni legate alla Camera).

Non raggiungendo la maggioranza bisognerebbe aggiungere altri 62 parlamentari, stringendo una alleanza con Forza Italia oppure Fratelli D’Italia e affossando M5S e PD.

Un secondo scenario è presentarsi al voto con una alleanza già formata da Lega e Fratelli D’Italia, ottenendo una maggioranza di 358 seggi facendo scendere nettamente M5S e PD.

Nel terzo scenario si ha un centrodestra unito compattamente, che arriverebbe sino a 413 seggi e maggioranza oltre i confini – mettendo in disparte nuovamente M5S e Pd.