Home Casi Samira El Attar, marito scomparso in fuga: localizzato dagli inquirenti

Samira El Attar, marito scomparso in fuga: localizzato dagli inquirenti

CONDIVIDI

Il marito della donna scomparsa Samira El Attar è scomparso nel nulla in questi giorni, ma ora gli inquirenti lo hanno localizzato: una vera e propria caccia all’uomo

Samira El Attar
Samira El Attar

Il marito di Samira El Attar ha lasciato l’Italia ed è sparito nel nulla, fino a questa mattina dove è stato localizzato dagli inquirenti.

I sospetti degli inquirenti

Il marito della povera donna scomparsa da Stanghella sta alimentando sempre di più i sospetti degli inquirenti e non solo. Tra le testimonianze e i ritrovamenti degli indumenti personali della moglie tra i campi, sembra che tutto porti ad un solo epilogo.

La mamma della povera protagonista della storia – Malika – è arrivata in Italia al fine di seguire da vicino le indagini in merito alla scomparsa della figlia e per stare vicino alla nipotina. Ha rilasciato una intervista dove non accusa direttamente il genero ma sottolinea che sarebbe potuto essere l’unico in grado di farle del male.

La fuga di Mohammed

Mohammed Barbi è fuggito da casa in sella alla sua bicicletta per poi non tornare più. Questo è quanto accaduto due giorni fa alle sette del mattino, con una decisione netta da parte dell’uomo accusato di omicidio e occultamento di cadavere – a piede libero.

A denunciare la sua scomparsa improvvisa la suocera, Malika, che ha allertato le Forze dell’Ordine non vedendolo tornare a casa. Il cellulare dell’uomo ha agganciato una cella vicino a casa alle 17 del pomeriggio per poi risultare irraggiungibile.

Le ipotesi che sono emerse sono state molte ma ora gli inquirenti lo hanno localizzato in Spagna come evidenziato da Il Gazzettino. Una vera e propria caccia all’uomo: una fuga che alimenta ancora di più i sospetti degli inquirenti.

Nelle prossime ore ci saranno ulteriori aggiornamenti in merito a quanto sta accadendo.

In possibile aggiornamento