Home Casi Roberta Ragusa, “Avvistata in Liguria”: la dichiarazione dell’avvocato di Antonio Logli

Roberta Ragusa, “Avvistata in Liguria”: la dichiarazione dell’avvocato di Antonio Logli

CONDIVIDI

La vicenda della povera Roberta Ragusa è sotto i riflettori e la dichiarazione dell’avvocato di Antonio Logli lascia tutti senza parole.

Roberta Ragusa,"Avvistata in Liguria": la dichiarazione dell'avvocato di Antonio Logli

Il caso di Roberta Ragusa viene nuovamente messo in prima pagina dopo una ultima ora dettata dall’Ansa e ripresa da tutti media internazionali.

Roberta Ragusa in Liguria?

Come sappiamo il nuovo avvocato di Antolio Logli sta lavorando per il ricorso da presentare alla Corte Europea, come da volere del marito della donna scomparsa. Come si evince anche su Repubblica, ci sono nuove rivelazioni in merito al caso con un presunto avvistamento della donna in Liguria.

Non solo, perché ci sarebbero due nuovi testimoni sul caso che sino ad oggi non sono mai stati ascoltati. La criminologa Anna Vagli – che collabora con l’avvocato Di Martino per la difesa di Logli – evidenzia:

“questi sono gli elementi sui quali fondiamo il ricorso alla Corte europea  dei diritti dell’uomo e l’istanza di revisione del processo per dimostrarne l’innocenza”

La moglie di Logli e mamma dei loro bimbi è scomparsa nel nulla nella notte tra il 13 e 14 gennaio 2012: ora Antonio Logli è in carcere a Massa per scontare la pena con accusa di omicidio e occultamento di cadavere.

Vagli sottolinea inoltre che:

“per ora non possiamo dire di più, ma abbiamo due nuove piste investigative, mai vagliate prima, che dimostrerebbero una volta per tutte l’estraneità di logli alla scomparsa della moglie”

Mettendo in luce il fatto che ci sarebbero due nuovi testimoni toscani e l’avvistamento della donna in Liguria da parte di una persona che ha contattato la difesa:

“Roberta sarebbe stata vista da sola”

La difesa di Antonio Logli si basa sul fatto che Roberta si sarebbe allontanata da sola, senza mai più voltarsi indietro.