Home News Principe Filippo ancora in ospedale: Carlo in lacrime dopo aver fatto visita...

Principe Filippo ancora in ospedale: Carlo in lacrime dopo aver fatto visita al padre

Sono ore di apprensione per le condizioni di salute del Principe Filippo. Nonostante le misure anti covid Carlo è andato a fargli visita.

Principe Filippo

Il Principe Filippo è ricoverato dallo scorso martedì all’ospedale di Londra.

Condizioni di salute preoccupanti?

Resta in ospedale il Principe Filippo che a giugno compirà 100 anni. Venerdì pomeriggio Carlo ha lasciato la sua residenza nel Gloucestershire (a circa 200 chilometri di distanza) per recarsi nell’ospedale londinese e far visita al padre.

Una visita del tutto eccezionale viste le misure anti coronavirus che non le consentono. Il principe Carlo si è trattenuto per una mezz’ora circa. Successivamente, una volta uscito dal nosocomio, i fotografi lo hanno immortalato visibilmente commosso.

Stando a fonti reali bene informate, il duca di Edimburgo resterà ricoverato almeno fino alla fine della prossima settimana, a scopo precauzionale. La famiglia reale, inoltre, ci ha tenuto a precisare che non si tratta di covid-19.

La visita di Carlo

I paparazzi sono riusciti a cogliere, con i loro teleobiettivi, uno sguardo visibilmente provato di Carlo, 72 anni. Qualcuno ha riferito che il principe aveva le lacrime agli occhi.

Dopo essere stato circa mezz’ora a far visita al padre, il Principe Carlo è uscito dall’ospedale per tornare a 150 chilometri di distanza da Londra, ovvero nella sua residenza di Highgrove House.

Una visita non comune in tempi di pandemia. Il Regno Unito, infatti, permette di poter far visita soltanto in casi eccezionali. Lo ha precisato anche la direzione sanitaria dell’ospedale King Edwards.

Il principe Carlo ha avuto il covid ma ne è uscito. Il Principe Filippo e sua moglie la Regina Elisabetta II, hanno già ricevuto la prima dose di vaccino. In tutta Europa, intanto, preoccupa la variante inglese del covid mentre Boris Johnson procede a passo spedito la campagna vaccinale.