Home News Pigne, come riciclarle? Ecco alcune idee e curiosità!

Pigne, come riciclarle? Ecco alcune idee e curiosità!

CONDIVIDI

Come possiamo riciclare le pigne ora che ci avviamo verso l’estate? Semplicemente affidiamoci alla nostra creatività ed immaginazione.

riciclare pigne

Possiamo riciclare le pigne, creando oggetti creativi o decorazioni per la casa. Possiamo creare oggetti di decoro per dare un nuovo tocco agli ambienti domestici che abbiamo ampiamente vissuti a causa del confinamento imposto per contenere la pandemia covid 19.

Recuperare il materiale

Con la possibilità di uscire per brevi passeggiate o attività fisica, possiamo andare in un vicino parco e raccogliere le pigne cadute dagli alberi di conifera. Le vernici, colla, pennelli, perline, glitter se non li troviamo nel supermercato di nostra fiducia o le cartolerie non hanno riaperto nella nostra città, possiamo acquistarle in internet.

Progetti creativi

Come detto il solo limite è la nostra creatività. Possiamo iniziare a fare i lavoretti di Natale con anticipo, ma andiamo con ordine:

  • statuette di animaletti: la pigna si presta ad essere utilizzata per creare animaletti. Gufi, renne, ricci, pinguini, polpi…li potremo usare come fermacarte, sopramobili, segnaposto, decorazioni per i nostri vasi da fiore, balcone o giardino.
  • ghirlande: possiamo usare pigne colorate e basta, oppure usarle come un tocco di colore, decorazione naturale, da mescolare con fiori, foglie e viticci, da impreziosire con nastri e cordini.
  • angeli, omini di neve o piccoli alberi di Natale: per fare l’alberello dobbiamo prendere un vasetto, colorandolo di rosso. Se è piccolo possiamo posizionare una sola pigna e decorare con perline, oppure possiamo incollare alla base pigne, creando una sorta di cespuglio. Possiamo usare alcune pigne colorate col glitter e aggiungere le perline come decorazioni. Per fare un angioletto, abbiamo bisogno di un pezzo di cartone per disegnare le ali e il volto, dipingendo la pigna di bianco. Per fare un pupazzo di neve, dobbiamo semplicemente impilare delle pigne e usare delle perline per creare il viso, col cartone o stoffa avanzata il cappello e la sciarpa e due legnetti per le braccia.
  • portacandele: le pigne avranno bisogno una base, che può essere del cartone rivestito, colorato o del legno. Possiamo scavare delle piccole alcove oppure fissare una puntina dove fissare la candela.