Home Salute & Benessere Mangi una pera prima di dormire? Ecco perché NON dovresti farlo

Mangi una pera prima di dormire? Ecco perché NON dovresti farlo

CONDIVIDI

Ami gustarti una pera prima di andare a dormire? Scopri perché non dovresti farlo e qual è invece il momento migliore per mangiarla.

pere di sera potrebbero farti male

La frutta è senza dubbio del cibo sano e nutriente ma ci sono dei momenti della giornata in cui è bene prediligere alcuni frutti ed evitarne altri.

Mangiare una pera prima di andare a dormire non è proprio un’abitudine da acquisire come parte della serale ‘routine’, ecco perché.

La pera sì ma non di sera

La pera è un frutto delizioso, zuccherino e molto gustoso: in quanti amano gustarla prima di dormire? Non è un’abitudine da mantenere sempre, ecco perché.

La pera è ricca di vitamine e sali minerali essenziali per il benessere del nostro organismo come vitamina C, potassio, ferro e vitamina B.

Sono ricche di fibre alimentari e per questo sono un frutto che aiuta a regolarizzare l’intestino senza usare medicinali. Mangiando una pera al giorno il transito intestinale sarà molto facilitato e non soffrirete più di problematiche come costipazione ed emorroidi.

Le pere sono però anche ricche di zuccheri che alla sera non bruceremmo sicuramente: mangiare una pera prima di dormire è come incamerare una fonte di energia che siete sicuri non userete prima di 8 ore minimo.

Il primo effetto che il corpo registra mangiando una pera prima di coricarsi? Innalzamento della glicemia oltre al formarsi nelle ore successive di gas intestinali dovuti dalla fermentazione degli zuccheri nel tratto intestinale.

Mangiare una pera succulenta e zuccherina dopo aver cenato aggiungerà calorie e soprattutto zuccheri che non brucerete al vostro importo giornaliero. Se siete a dieta e volete dimagrire non è una scelta saggia, meglio mangiarla a merenda oppure a colazione.

Non è una mossa furba mangiare le pere prima di dormire, ecco quando dovreste mangiarle invece!

Quando mangiare la pera?

Il momento più adatto per gustarvi una succulenta pera non è di certo alla sera bensì durante il giorno.

Senza dubbio al mattino per colazione mangiare una pera è una splendida idea: fornirete una dose di energia al vostro corpo per prepararlo all’inizio di un nuovo giorno.

Le energie e gli zuccheri che accumulerete mangiando una pera a colazione favoriranno il metabolismo a svegliarsi e partire col botto: vi sentirete energici e pronti per allenarvi o andare in ufficio.

La pera è un delizioso frutto zuccherino e proprio gli zuccheri che possiede vanno sfruttati nel modo giusto per ricavarne tutti i benefici.