Home Politica Parigi, contestazione dei militanti contro Macron e la moglie: tensione fuori dal...

Parigi, contestazione dei militanti contro Macron e la moglie: tensione fuori dal teatro

CONDIVIDI

Un venerdì sera di tensione per Macron e la moglie davanti al teatro di Parigi, con contestazioni dure da parte dei militanti che protestano sulla riforma delle pensioni

Parigi, contestazione dei militanti contro Macron e la moglie: tensione fuori dal teatro
Parigi – Macron e moglie

Parigi è sotto tensione e non è mancato un duro scontro tra i militanti e Macron, durante una sua visita a Teatro mentre era con la moglie.

La protesta davanti al Teatro contro Macron

Il Presidente Emmanuel Macron insieme alla premier dame Brigitte, ieri sera si sono recati a teatro per assistere ad uno spettacolo. Alcuni manifestanti che protestano sulla riforma delle pensioni hanno cercato di entrare dentro l’edificio – teatro Bouffes a Nord della città – per parlare direttamente con lui, faccia a faccia.

Come si evince anche da Repubblica e come ha confermato Radio France Info, la trentina di manifestanti è stata respinta dalla polizia mentre Macron e la moglie sono stati messi subito in condizioni di sicurezza.

Una volta che le acque si sono calmate, marito e moglie sono rientrati in sala e hanno continuato ad assistere allo spettacolo per poi allontanarsi dal Teatro con la loro auto.

Cosa hanno fatto i manifestanti?

Nonostante fossero solo una trentina, non sono mancati gli attimi di grande tensione all’esterno del teatro. Gli stessi hanno agito per un’ora con urla di ogni tipo e con cori

“tutti insieme sciopero generale”

Secondo quanto sospettato dall’entourage di Macron, ad avvertire della sua presenza presso il teatro insieme alla moglie potrebbe essere stato il giornalista militante Tha Bouhafs.

Lo stesso era seduto dietro al Presidente e ha postato un Tweet, invitando i manifestanti ad agire e contestare. La stessa cosa da parte di un altro giornalista, che ha incitato tutti a recarsi davanti al teatro.

Artur Knight, uno dei manifestanti, ha commentato:

“eravamo all’università parigi VII quando qualcuno ha ricevuto un messaggio che diceva che macron fosse a teatro. siamo venuti per far vedere che siamo presenti e che si protesta non solo per le pensioni”