Home Casi Omicidio di Viktoriia Vovkotrub: il suo ex aveva già scavato la fossa

Omicidio di Viktoriia Vovkotrub: il suo ex aveva già scavato la fossa

CONDIVIDI

Incominciano a circolare le prime indiscrezioni circa l’omicidio della badante di 42 anni Viktoriia, trovata sepolta nell’ex bocciodromo.

Continuano le indagini per scoprire come sia stata uccisa la badante di 42 anni seppellita in una bocciofila abbandonata.

Sepolta dall’ex compagno

La donna era stata ritrovata nel campo dopo che il compagno era stato visto gettare nella spazzatura gli abiti sporchi di sangue della 42enne.

Come riporta anche il Giornale di Brescia, è stato proprio l’uomo a indicare ai carabinieri il luogo dove aveva sepolto la donna.

Il 60enne Berisa Kadrus, nato in Kosovo, era residente in Italia da quasi 40 anni ed ora si trova agli arresti nel carcere a Brescia.

I fatti risalgono al 5 di novembre, data in cui Viktoriia Vovkotrub è stata rinvenuta cadavere a pochi metri dalla casa del suo ex compagno.

Ora gli inquirenti, secondo le ricostruzioni effettuate, credono che il delitto fosse stato già organizzato dall’uomo, in quanto la donna giaceva morta in una buca profonda  quasi un metro.

Prime ipotesi sull’omicidio

Il movente del delitto efferato, secondo le prime ipotesi, andrebbe cercato nella burrascosa fine della relazione, che si era interrotta da alcuni mesi.

Dopo i primi rilievi sommari effettuati sul cadavere della donna, si fa strada l’ipotesi che Viktoriia  sia stata in principio tramortita con un colpo alla testa.

Una volta messa nella condizione di non potersi difendere, sia stata assassinata dall’uomo che ha infierito sulla 42enne di origine ucraina, a colpi di coltello.

Solo al termine dell‘autopsia disposta dal sostituto procuratore Donato Greco, programmata all’inizio di questa settimana, si potrà avere un quadro chiaro sulla dinamica di quello che è sempre stato chiaramente un delitto.

L’uomo, che non ha ancora confessato, dovrà chiarire quanto accaduto. L’ipotesi più accreditata è che il kosovaro non accettasse la fine della relazione con la donna, badante ed ex barista.