Home News Messico, neonato si risveglia dopo 6 ore dalla dichiarazione di morte

Messico, neonato si risveglia dopo 6 ore dalla dichiarazione di morte

CONDIVIDI

Un neonato prematuro era stato dichiarato morto dai medici e riposto nella cella frigorifera. Dopo sei ore il piccolo si è risvegliato.

neonato risvegliato dopo dichiarazione di morte

Un neonato si risveglia in ospedale dopo 6 ore dalla dichiarazione di decesso fatta dai medici.

Neonato morto si risveglia in cella frigorifera

In Messico è accaduto un miracolo che ha lasciato medici e infermieri senza parole.

Un neonato era stato dichiarato deceduto dai medici ma dopo alcune ore passate in cella frigorifera si è risvegliato destando stupore e sorpresa in medici, genitori e infermieri. Erano trascorse 6 ore da quando ne avevano dichiarato il decesso, nessuno poteva immaginare una tale sorpresa.

L’episodio miracoloso si è verificato mercoledì scorso nel Hospital General N.20 di Puebla, nella parte meridionale del Messico.

Il piccolo era nato prematuro dopo una breve gravidanza: la madre lo ha partorito dopo 23 settimane di gestazione per complicazioni sopraggiunte. Una volta venuto alla luce il neonato sembra morto, non respirava e alle 4.30 del mattino il medico lo ha dichiarato morto.

Dopo aver accertato il decesso, il personale medico ha riposto il fragile corpicino, apparentemente senza vita, nella cella frigorifera dell’obitorio ospedaliero in attesa delle pompe funebri.

Dopo sei ore trascorse all’interno della cella di ibernazione sono arrivate le pompe funebri ed è stata fatta una scoperta scioccante, quasi miracolosa.

Un simile episodio era successo in India a inizio ottobre ma a risvegliarsi è stato un uomo anziano affetto da patologie gravi.

Piangeva e si muoveva, un miracolo

Intorno le 10 della mattina il personale medico si è recato in obitorio e ha notato che il neonato si muoveva e urlava. Era vivo e non morto.

Infermieri e impiegati dell’agenzia funebre hanno assistito ad una scena sconcertante: dovevano trasportare un neonato deceduto e invece hanno trovato un bambino vivo, vegeto e urlante.

Miguel Flores, uno degli addetti delle pompe funebri, ha descritto la scena con stupore:

Quando siamo arrivati ci siamo resi conto che piangeva e si muoveva.

Si sono precipitati a tirarlo fuori e hanno chiamato immediatamente medici e genitori per mostrare il lieto evento:

Non riesco a credere che non sia morto lì dentro

ha concluso sconcertato Miguel, si legge su IlGiornale.it.

Uno dei presenti che ha assistito al ‘miracolo’ ha ripreso tutta la scena con la videocamera: il neonato che si muove e urla mentre tutti restano scioccati dalla scena. Il video è oramai in rete e ha conquistato milioni di visualizzazioni.

Le autorità hanno aperto un’inchiesta perché probabilmente lo hanno dichiarato morto troppo frettolosamente. Si presume negligenza professionale del medico che ha dichiarato il decesso del neonato e anche del personale.