Home Cronaca Milano, due ragazzi accoltellati dal branco fuori dalla metro

Milano, due ragazzi accoltellati dal branco fuori dalla metro

CONDIVIDI

La tentata rapina, il rifiuto a consegnare i propri averi e infine i coltelli in uno scontro impari.

Aggressione a Milano all'uscita della metro

In città è l’ennesimo episodio di prepotenza e vessazioni, aumentato vertiginosamente dallo scoppio della pandemia.

L’aggressione

La violenza non accenna a defluire e ristagna nelle strade del capoluogo lombardo.

Oggi pomeriggio si è dispiegato un’altra vicenda di soprusi: il tentativo di rapina da parte di 5 o 6 ragazzi ad altri due conclusosi con ferite grondandi di sangue.

La coppia di amici era appena giunta a Milano da Crema e si è imbattuta nel branco.

Non ha ceduto alla richiesta di denaro e cellulari. La reazione è stata a colpi di fendenti.

Una volta paco, il branco si è dileguato.

Leggi anche –> Baby gang a Milano, il pestaggio che ha portato al coma un ragazzo

È quanto riferito dalle due vittime agli inquirenti. Si tratta di un italiano di 18 anni e un tunisino di 20.

La rapina con accoltellamento si è svolta verso le ore 14.45. Il sangue dei due giovani ha puntellato la strada via Impastato, all’altezza della fermata dei taxi, poco distante dalla fermata metro San Donato.

Gravi ma fuori pericolo di vita

I feriti sono stati trasportati dalla ambulanze in due pronto soccorso diversi: il 18enne al policlinico e il 20enne al Niguarda.

Le condizioni di salute dei due ragazzi sono serie, ma non dovrebbero essere tali da metterne in pericolo la vita, come riporta Milano Today.

Leggi anche –> Milano violenta, ventenni e minorenni tra rapine e aggressioni

Subito sono iniziate iniziate le indagini.

Le forze dell’ordine intervenute sul luogo dell’aggressione non hanno trovato traccia dei membri della banda.

Probabilmente le telecamere della zona mostreranno immagini importanti per identificare gli aggressori.

Leggi anche –> Leggi anche Milano, perquisite le abitazioni di 13 dei 300 rissosi di San Siro

Leggi anche –> Milano, calci, pugni, sputi e insulti contro la capotreno