Home News Migranti, salgono a 30 i positivi sulla nave Moby Zazà: gli sbarchi...

Migranti, salgono a 30 i positivi sulla nave Moby Zazà: gli sbarchi proseguono senza sosta

CONDIVIDI

Sono 30 i migranti risultati positivi al Coronavirus e posti in quarantena su un ponte della nave Moby Zazà.

migranti

Intanto non si fermano gli sbarchi sull’isola di Lampedusa. Nelle ultime ore si sono registrati altri 11 arrivi di migranti sulle coste siciliane.

Aumentano i positivi sulla Moby Zazà

Salgono a 30 i migranti positivi sulla nave Moby Zazà. Come riferisce anche Fanpage, lo scorso 21 giugno, gli operatori della nave umanitaria Sea Watch avevano tratto in salvo 211 persone.

I naufraghi erano sbarcati a Porto Empedocle, dove sono stati effettuati i tamponi per verificare la presenza di casi di Covid-19.

Il test ha dato esito positivo per 28 persone, cui si sono aggiunti altri 2 nelle ultime ore.

Sulla nave-quarantena Moby Zazà, che si trova ora ferma a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, rimangono 207 persone.

I naufraghi a bordo sono divisi su 3 ponti, in modo da limitare i contatti ed eventuali contagi. Al ponte numero 7 è stata circoscritta la zona rossa, in cui si trovano tutti i migranti risultati positivi al Covid-19.

Gli altri migranti, che sono finiti sulla Moby Zazà in seguito ai precedenti sbarchi, una volta terminato il periodo di quarantena obbligatoria, hanno lasciato la nave.

11 sbarchi nelle ultime ore

Intanto, non si fermano gli sbarchi sull’isola di Lampedusa. Nelle ultime ore, infatti, se ne sono registrati altri 11.

Sono 116 i migranti soccorsi dalla Guardia di Finanza e dalla Capitaneria di porto. L’hotspot dell’isola risulta quindi sempre più affollato. Nella giornata di domani è previsto il trasferimento di 80 persone a Porto Empedocle.

In queste ore, la nave umanitaria Mare Jonio, della Ong Mediterranera Saving Humans, si sta dirigendo verso il porto di Augusta, dove arriverà tra qualche ora, dopo aver prestato soccorso ad una 40ina di perone, tra cui molte donne e bambini.