Home Politica Migranti, “Meno arrivi nel 2019”: emergono i dati del Ministero dell’Interno

Migranti, “Meno arrivi nel 2019”: emergono i dati del Ministero dell’Interno

CONDIVIDI

Tempo di bilanci a fine 2019 e anche il Ministero degli Interni rilascia i dati in merito all’arrivo dei migranti sbarcati nei porti italiani

Migranti, "Meno arrivi nel 2019": emergono i dati del Ministero dell'Interno
Migranti

Il Mistero degli Interni rilascia i dati di fine anno in merito all’arrivo in Italia dei migranti. Ecco cosa è emerso

Ultimi sbarchi a Taranto

Tra gli ultimi sbarchi registrati nel 2019 c’è quello della Ocean Viking con a bordo 159 persone, salvate in due diverse trance dalla furia del mare in tempesta – mentre cercavano di scappare dalle loro zone.

A bordo non solo uomini ma anche donne incinte e bambini: per questo motivo lo staff della Ong ha chiesto un porto sicuro il prima possibile proprio per permettere lo sbarco delle persone in difficoltà.

Così è stato assegnato loro il porto di Taranto e la nota del Viminale ha confermato che:

“la commissione europea ha attivato la procedura per la ridistribuzione in francia, germania e portogallo che hanno dato la loro disponibilità”

Viste le condizioni avverse del tempo, la Ong si era avvicinata alle coste italiane seppur restando all’interno delle acque internazionali – ricevendo poi l’autorizzazione allo sbarco immediato al Porto di Taranto.

Dati sbarchi migranti del 2019

Tgcom24 riporta alcuni dati che riguardano gli sbarchi che sono avvenuti nel 2019. Secondo il Ministero dell’Interno gli sbarchi sarebbero diminuiti in merito agli anni precedenti con

  • 11.439 migranti in arrivo che corrispondono al 50.72% in meno rispetto al 2018 (con uno sbarco totale pari a 23.210)

Rispetto ancora al 2017, i dati si fanno più interessanti: in quell’anno sono stati registrati gli arrivi di 118.914 persone ovvero il 90.38% in più del 2019.

I dati sono aggiornati a ieri, 24 dicembre 2019 e si conferma che le persone arrivate sono

  • 2.654 di origini tunisine
  • 1.180 di origini pachistane
  • 1.135 di origini ivoriane

I minori non accompagnati invece sono circa 1.000 in meno rispetto all’anno precedente.