Home Cronaca Migranti, barca esplode al largo di Crotone: tre i morti, feriti due...

Migranti, barca esplode al largo di Crotone: tre i morti, feriti due finanzieri

CONDIVIDI

L’incendio è divampato durante i soccorsi da parte della Capitaneria di porto di Crotone, nel frattempo si cerca anche un disperso.

Crotone, barca migranti a fuoco
Barca di migranti

Il Governo annuncia l’arrivo di tre navi a Lampedusa, 300 migranti saranno trasferiti altrove entro la giornata. A Crotone dopo i 3 migranti morti si cerca ancora il disperso.

Esplosione di una barca di migranti a Crotone: morti e feriti

Erano iniziate nella giornata di ieri domenica 30 agosto le operazioni di trasferimento dei migranti dalla nave sulla quale si trovavano a quella della Capitaneria di porto.
La barca si trovava al largo di Crotone e trasportava 21 migranti.
A quanto emerge dalle ricostruzioni ad un certo punto sull’imbarcazione è divampato un incendio.

Il bilancio dell’incidente è risultato drammatico: 3 dei profughi sono morti.
Tra i deceduti anche una donna, il suo corpo e quello delle altre vittime sono stati subito recuperati nelle acque circostanti.

A restare ferite in seguito all’esplosione ben sette persone tra questi cinque migranti e due finanzieri.
Questi ultimi erano in servizio e stavano adoperandosi per il trasbordo dei profughi ed hanno riportato svariate ferite tra cui una frattura ossea ad una gamba e ustioni.

Le operazioni di soccorso si sono occupate del recupero in acqua delle persone cadute: risulta purtroppo ancora disperso uno dei migranti.

Emergenza migranti: in 300 via da Lampedusa entro oggi?

Il problema della gestione degli sbarchi di migranti sta infiammando la politica. Il Governatore della Sicilia Musumeci ha firmato un’ordinanza che prevedeva di svuotare tutti gli hotspot dell’isola, operazione mai partita perché bloccata dal Tar.
Le proteste di cittadini guidati dalla ex senatrice Angela Maraventano hanno preso il via a seguito dei maxi sbarchi delle scorse ore.

Ora il Governo vista la situazione problematica che si presenta a Lampedusa, con altri sbarchi nelle ultime ore per un totale di 450 migranti, ha promesso l’arrivo di altre tre navi quarantena in aggiunta alle due già presenti sul luogo.
Le navi arriveranno tra stanotte e mercoledì come riporta La Repubblica ed il loro intervento è stato disposto dal Premier Conte e dal ministro Luciana Lamorgese.

L’obiettivo previsto è la gestione sanitaria e lo spostamento di 300 migranti entro la giornata odierna, per ricollocare i profughi.
120 migranti erano già stati trasferiti ieri sera a seguito di controlli medici per la verifica delle condizioni di salute