Home News Migranti, naufragato barcone a Lampedusa: in salvo 143 persone

Migranti, naufragato barcone a Lampedusa: in salvo 143 persone

CONDIVIDI

143 migranti sopravvissuti ad un naufragio di un barcone al largo di Lampedusa. Oltre 20 i dispersi.

migranti

La Open Arms ha lanciato l’allarme su Twitter: la Ocean Viking che ha salvato i migranti approderà a Messina.

Salvi 143 migranti, altri 20 dispersi

Un barcone con a bordo molti migranti è naufragata poco lontano dall’Isola dei Conigli, Lampedusa. A lanciare l’appello è stata la Open Arms attraverso Twitter. Come si legge da TgCom24 la nave ha scritto:

“Onde alte più di 4 metri e non abbiamo ancora un porto sicuro dove sbarcare le 73 persone che abbiamo a bordo, né il permesso di ripararci dalla tempesta. Questa è l’Europa di oggi”.

La Ocean Viking dovrebbe sbarcare nelle prossime ore a Messina. Italia, Germania, Francia e Malta hanno chiesto alla Commissione europea di attivare la procedura di ricollocamento delle persone a bordo. Questa è la prima volta che succede una cosa del genere. A seguito di questa richiesta è stato scelto il porto siciliano.

I migranti sono stati tratti in salvo dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. Le persone tratte in salvo riferiscono di altre persone disperse, almeno 20.

Persone in salvo grazie alla segnalazione di un cittadino

Le persone sono state tratte in salvo grazie ad un cittadino che ha segnalato alle autorità la presenza di un barcone in difficoltà al largo della costa. Grazie alla segnalazione le motovedette sono potute subito partire. Poco dopo l’arrivo dei soccorsi il barcone si è ribaltato. L’imbarcazione non era di grandi dimensioni ma di circa dieci metri. Il naufragio è stato causato dalle avverse condizioni meteo.