Home Cronaca Meningite, grave un bambino di tre anni: scatta il controllo sui compagni...

Meningite, grave un bambino di tre anni: scatta il controllo sui compagni di asilo

CONDIVIDI

Un bambino di tre anni di Lecco è grave in ospedale per una forma di meningite batterica. Ora scatta il controllo sui compagni di classe

Meningite
Meningite

Grave forma di meningite batterica che ha colpito un bambino di tre anni ora ricoverato all’Ospedale. Tensione anche per i suoi compagni di classe.

Bambino di tre anni grave in ospedale

Il piccolo si trova all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dopo essere stato colpito dal virus in forma batterica. Per questa famiglia la notte tra Natale e Santo Stefano si è trasformato in un incubo: il piccolo si è sentito male e loro sono corsi al Pronto Soccorso di Lecco ma poi è stato trasferito al nosocomio.

I medici dopo alcuni controlli hanno confermato la presenza del virus ma devono ancora evidenziare quale sia la forma e il ceppo. In attesa di questo i familiari del piccolo sono stati posti sotto profilassi con antibiotico come precauzione.

Per i 60 bambini che frequentano lo stesso asilo del piccolo ricoverato, l’Agenzia per la tutela della salute in Brianza ha mandato avanti il trattamento per precauzione. Nonostante questo la stessa Agenzia ha invitato i genitori a non preoccuparsi: infatti il rischio di contagio in questo caso è remoto essendo l’istituto scolastico chiuso dal 20 dicembre con un periodo di incubazione di sette giorni.

Giustamente – per precauzione – per tutti i bambini è scattata la profilassi.

Nelle prossime ore verranno rese note le condizioni del bambino e la tipologia di virus che lo ha colpito, così da poter svolgere la cura più adeguata. I medici hanno evidenziato la gravità della situazione, ma il bimbo non è in pericolo di vita.