Home Cronaca Crema, trovato il cadavere di un insegnante in un cantiere edile: indagata...

Crema, trovato il cadavere di un insegnante in un cantiere edile: indagata la moglie

CONDIVIDI

È di Mauro Pamiro, insegnante 44enne, il cadavere rinvenuto nella mattinata di ieri in un cantiere di via Mazzolari a Crema.

mauro pamiro

Per quello che sembra essere a tutti gli effetti un omicidio, è indagata la moglie della vittima. Il corpo senza vita di Mauro Pamiro è stato rinvenuto a pochi chilometri dalla sua abitazione.

Il ritrovamento del cadavere

È stato rinvenuto nella mattinata di ieri, in un cantiere edile di via Mazzolari, a Crema, il corpo senza vita di Mauro Pamiro, docente di informatica all’Istituto Galilei.

Come riferisce anche Il Sussidiario, il 44enne, sposato e senza figli, presentava una ferita alla testa. Sarà l’autopsia a chiarire se si tratti di un colpo di pistola o di una ferita di altro genere.

Restano ancora molti punti oscuri nell’omicidio dell’insegnante. Innanzitutto perché Mauro Pamiro si trovasse in quel cantiere.

Indagata la moglie

Nelle ultime ore la moglie dell’insegnante è stata iscritta nel registro degli indagati. Gli inquirenti hanno sentito la donna per oltre 3 ore e pare che non sia riuscita a fornire, plausibilmente anche per lo shock, una spiegazione valida del perché il marito si trovasse in quel posto.

Al termine dell’interrogatorio, è stata indagata per omicidio a piede libero.

Sul proprio sito personale, Pamiro si definiva un multistrumentista e cantautore che nei primi anni Novanta ha suonato le tastiere nella rock band d’avanguardia Vedda Tribe, che ha inciso due album.
Le prossime ore saranno decisive per capire come sia morto l’insegnante e se sia stato ucciso da un colpo di pistola o da un oggetto contundente.Gli inquirenti hanno ascoltato anche altre persone vicine alla coppia, per cercare di ricostruire le ultime ore di vita dell’insegnante.