Home Curiosita Maddie McCann, testimonianza shock: “Scavate in casa mia”: è la svolta?

Maddie McCann, testimonianza shock: “Scavate in casa mia”: è la svolta?

CONDIVIDI

Emersa un’incredibile richiesta agli inquirenti: una donna tedesca teme che Maddie McCann sia sepolta nel suo giardino. Gli inquietanti dettagli.

Maddie McCann, ricerche in un'altra casa
Maddie MacCann

Maddie McCann sepolta in una buca in Germania? Continuano i colpi di scena nel caso della bimba scomparsa in Portogallo nel 2007, forse in arrivo la svolta definitiva.

Si stringe il cerchio intorno al pedofilo in carcere

L’indagine sulla scomparsa di Maddie McCann avvenuta il 3 maggio 2007 dal Portogallo dove la piccola inglese si trovava in vacanza assieme ai genitori ed ai fratellini minori.

La piccola, allora di appena 3 anni, scomparve nel nulla mentre si trovava nella sua camera: i genitori Kate e Gerry McCann erano al ristorante dell’albergo assieme ad amici e si accorsero di quanto accaduto solo al loro rientro.

Per ben 13 anni le piste sono tutte cadute nel vuoto ma solo qualche settimana fa gli inquirenti hanno concentrato le loro attenzioni su un sospettato di omicidio: Christian Brueckner di 43 anni.

Il tedesco si trova in carcere per reati di droga ed è pregiudicato anche per reati sessuali e pedofilia: molti elementi lo legano al caso di Maddie.

Brueckner ha dichiarato di non voler collaborare con le indagini e potrebbe anche essere scarcerato a breve, avendo quasi scontato metà della sua pena.

Maddie McCann sepolta in un giardino? Tutti i dettagli

La Procura di Braunschweig ha dunque posto nel mirino delle indagini i luoghi abitati dal sospettato una volta aver lasciato il Portogallo, proprio a partire dal 2007.

In primis è stata perquisita una proprietà ad Hannover: non sono ancora stati diffusi i risultati ma la segretezza delle operazioni ha lasciato tutti col fiato sospeso.

Ora emerge un’ulteriore elemento: una donna avrebbe chiesto agli inquirenti di scavare in un luogo ben preciso.

Si tratterebbe del giardino di una casa a Braunschweig in Bassa Sassonia: quella casa sarebbe stata proprietà di Brueckner dal 2010 al 2014.

La donna, Sabine Selling, come riporta Giallo, avrebbe comprato la proprietà proprio da Brueckner.
Ora avrebbe affermato di sospettare che in giardino possa essere stata sepolta la piccola Maddie.

“C’è qualcosa che non va in quella casa..Ho il terrore di poter dormire sopra al corpo della piccola Maddie”.

La casa in questione avrebbe insospettito anche gli ex vicini del tedesco che hanno raccontato di aver notato degli atteggiamenti molto sospetti dell’uomo nel giardino.
Brueckner infatti vi avrebbe scavato una buca su cui poi avrebbe posto delle assi di legno.

“Gli ci vollero due mesi per scavarla..Era un uomo strano..”

Improvvisamente Brueckner avrebbe però deciso di trasferirsi: ora toccherà agli inquirenti capire se davvero quel giardino può nascondere una terribile verità