Home Salute & Benessere Lo zucchero influisce sul sonno? E in quale modo?

Lo zucchero influisce sul sonno? E in quale modo?

Niente cioccolato prima di andare a letto, la ricerca suggerisce che lo zucchero è un importante inibitore del sonno.

Lo zucchero, abbiamo già sentito che fa male al nostro sonno; ma quanto fa male davvero?
Studi clinici notano che una maggiore assunzione di zucchero è correlata a un sonno più leggero e meno ristoratore; e a risvegli notturni più frequenti.

L’evidenza scientifica suggerisce che quanti assumono dosi elevate di zucchero hanno il 16% in più di probabilità di sviluppare insonnia, rispetto a quelli con l’assunzione più bassa. Ma perché lo zucchero sabota il sonno?

Può contribuire alla depressione

Uno studio recente ha scoperto che coloro che consumano una più alta quantità di zucchero hanno più di probabilità di sviluppare la depressione. Di conseguenza, il sonno di coloro che soffrono di depressione ne risente, si ha maggiori difficoltà nell’addormentarsi,
e ci si sveglia spesso durante la notte, circa il 61% non riesce a riprendere sonno se si sveglia molto presto (per esempio alle 3 o alle 4 del mattino). Quindi, lo zucchero, oltre a contribuire alla depressione, contribuisce anche ad un sonno sub-parziale e problematico.

Zucchero può contribuire all’ansia

Forse hai già notato che diventi super ansioso dopo aver ecceduto con lui. Ebbene non il frutto della tua immaginazione – gli zuccheri semplici vengono digeriti rapidamente e causano un forte picco di adrenalina.

Se sei già stressato o ti senti teso, questo può esacerbare questi sentimenti, giorno e notte.
Circa la depressione, ci sono ampi legami tra l’ansia e l’insonnia – l’ansia è una delle cause principali dell’incapacità di addormentarsi, e allo stesso modo, gli insonni hanno molte più probabilità di avere un disturbo d’ansia.

Può contribuire all’aumento di peso

L’assunzione di zucchero ha un grande impatto sulla salute e sul benessere. L’eccesso di zucchero è uno dei principali fattori di aumento di peso,  ma di certo non era necessario  che lo dicessi io. Tuttavia, potresti essere meno consapevole del fatto che il peso e la qualità del sonno sembrerebbero essere intrecciati: la ricerca mostra che coloro che sono obesi hanno il 67% in più di probabilità di riferire un sonno povero e il 50% in più di soffrire d’insonnia.