Home Cronaca Sorelline ferite in un’incidente d’auto: la più piccola non ce l’ha fatta

Sorelline ferite in un’incidente d’auto: la più piccola non ce l’ha fatta

CONDIVIDI

Le due bambine erano in auto con la madre, quando la Fiat Punto su cui viaggiavano si è scontrata con una Mercedes, proveniente in direzione opposta.

incidente vercelli morta bimba 3 anni

La madre e l’altro conducente sono ricoverati all’ospedale Sant’Andrea, ma le loro condizioni non sono preoccupanti.

L’incidente e la corsa in ospedale

Drammatico incidente nella serata di lunedì lungo la strada provinciale 11 di Tronzano, all’altezza dell’incrocio per Borgo d’Ale, Vercelli.

Una Fiat Punto, con a bordo una donna e le sue due figlie di 3 e 6 anni, si è scontrata con una Mercedes, proveniente in direzione opposta.

La Punto ha terminato la sua corsa in un campo che costeggia la strada. Ad avere la peggio sono state le due sorelline, che sono state trasferite in elisoccorso all’ospedale Regina Margherita di Torino.

La sorellina più piccola non ce l’ha fatta

Pochi istanti fa è giunta la notizia che la più piccola delle due sorelline rimaste coinvolte nel terribile schianto non ce l’ha fatta.

La bambina, 3 anni e mezzo, è morta subito dopo l’arrivo nel reparto di Rianimazione dell’ospedale piemontese.

Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, per via di un profondo trauma cranico, che ne ha provocato l’arresto cardiaco.

La sorellina più grande, di 6 anni, si trova tuttora ricoverata e intubata nel reparto di Rianimazione dello stesso ospedale.

La bimba ha subito un forte trauma cranico e addominale. La prognosi resta tuttora riservata e le sue condizioni sono giudicate ancora molto gravi.

La mamma delle due bambine ed il conducente dell’altra auto sono stati soccorsi e trasferiti all’ospedale Sant’Andrea, ma i due non sono in pericolo di vita.

Dai primi riscontri, non sembra che le due bambine fossero agganciate ai loro rispettivi sediolini.

Saranno comunque i successivi controlli delle forze dell’ordine ad accertarlo e a ricostruire gli istanti prima dello schianto, costato la vita alla piccola.