Home Salute & Benessere I 7 benefici che una doccia fredda ha sulla tua salute

I 7 benefici che una doccia fredda ha sulla tua salute

CONDIVIDI

Scopriamo insieme quali sono i benefici che una doccia fredda ha sulla nostra salute.

Doccia fredda: benefici per la salute

Aumenta l’attenzione

Fare una doccia fredda al mattino e sentire l’acqua fredda che si riversa sul nostro corpo sembra più terrificante che calmante.

Tuttavia, la respirazione profonda in risposta allo shock del nostro corpo ci aiuta a stare al caldo, poiché aumenta il nostro apporto totale di ossigeno.

Così, anche la nostra frequenza cardiaca aumenterà, rilasciando un afflusso di sangue attraverso tutto il nostro corpo. Questo ci dà una dose naturale di energia per il giorno.

Katherine Hepburn, un’attrice di Hollywood, era una fan delle docce fredde. Ha iniziato a farle tutti i giorni dopo essere stata convinta dal dott. Thomas Norval Hepburn, urologo e pioniere dell’igiene sociale, secondo il New York Times.

Katherine avrebbe fatto bagni o docce ghiacciati durante l’infanzia e per il resto della sua vita – avrebbe consigliato agli altri di fare altrettanto.

Affina i capelli e la pelle

Quando si tratta di capelli e pelle, uno dei modi più naturali per mantenerli sani è con docce fredde. L’acqua calda ha la tendenza a seccare la pelle, quindi è meglio usare acqua fredda per stringere le cuticole e i pori, in modo da non farli intasare.

L’acqua fredda può “sigillare” anche i pori della pelle e del cuoio capelluto, impedendo allo sporco di entrare.

Jessica Krant, dermatologa, ha dichiarato a The Huffington Post che l’acqua ghiacciata o tiepida può aiutare la nostra pelle e impedire che venga spogliata dei suoi sani oli naturali troppo velocemente.

Ricorda, l’acqua fredda limita temporaneamente la pelle in quanto contrasta il flusso sanguigno, ma non riduce i pori. Quando si tratta di cura dei capelli, le docce fredde possono far apparire i capelli più lucenti, più forti e più sani appiattendo i follicoli piliferi.

Migliora l’immunità e la circolazione

L’acqua fredda può migliorare la circolazione incoraggiando il sangue a circondare i nostri organi, che possono quindi aiutare a combattere alcuni problemi della pelle e del cuore.

Appena l’acqua fredda colpisce il corpo, la sua capacità di far circolare il sangue porta le arterie a pompare più efficacemente il sangue, migliorando la salute generale del cuore, secondo il dott. Joseph Mercola, un esperto di salute naturale. Può anche abbassare la pressione sanguigna, sturare le arterie bloccate e migliorare il nostro sistema immunitario.

Stimola la perdita di peso

Docce fredde possono aiutare la perdita di peso in modo inaspettato. Il corpo umano contiene due tipi di tessuto grasso, grasso bianco e grasso bruno.

Il grasso bianco si accumula quando consumiamo più calorie di quelle che il nostro corpo ha bisogno per funzionare e non bruciamo queste calorie per l’energia.

Questo grasso corporeo si accumula nella nostra vita, nella parte bassa della schiena, nel collo e nelle cosce. Il grasso bruno è il grasso buono, che genera calore per mantenere i nostri corpi caldi e viene attivato quando esposto a condizioni di freddo estremo, secondo il Joslin Diabetes Center, una filiale della Harvard Medical School. Pertanto, le docce fredde possono promuovere l’attività del grasso bruno.

Manda via il dolore e incentiva il recupero muscolare

Abbiamo visto tutti gli atleti fare bagni di ghiaccio dopo l’allenamento per ridurre i dolori muscolari, ma una rapida doccia fredda dopo la palestra può essere altrettanto efficace, soprattutto per alleviare il dolore muscolare ad insorgenza tardiva.

Cura lo stress

Una doccia fredda fa scendere i livelli di stress. Uno studio del 1994 ha rilevato una drastica diminuzione dei livelli di acido urico durante e dopo l’esposizione a uno stimolo freddo.

C’era anche un aumento di glutatione, un antiossidante che mantiene tutti gli altri antiossidanti a livelli ottimali. I partecipanti, che erano 10 persone sane che nuotavano regolarmente in acqua ghiacciata durante l’inverno, sono stati adattati a stress ossidativo ripetuto.