Home Salute & Benessere Capelli, ecco come proteggerli dal sole

Capelli, ecco come proteggerli dal sole

CONDIVIDI

L’estate è arrivata ed è tempo di assicurarti che i tuoi capelli siano sempre al meglio. Ma hai mai pensato a come il sole danneggi la tua chioma e il cuoio capelluto, oltre la pelle? Impara a proteggerli dal caldo e dall’umidità.

Capelli al mare: come proteggerli dal sole

Perché devi proteggere i tuoi capelli dal sole? 

Durante l’estate i capelli possono essere danneggiati in molti modi diversi: sovraesposizione a raggi solari nocivi, sudore, sale marino e acqua della piscina al cloro.

Forse hai i capelli sani quasi tutto l’anno, ma in estate potrebbero diventare flosci e senza vita. Ciò accade perché il sole li secca e li priva di idratazione.

Il sudore e la polvere aumentano i problemi dei capelli come forfora e doppie punte. Lo scenario peggiore è la perdita di capelli e il diradamento.

Come proteggere i tuoi capelli dal sole

Non dimenticare il tuo cuoio capelluto

Sappiamo che un cuoio capelluto sano significa capelli sani. Bisogna usare un prodotto protettivo, che funga da barriera e da filtro UVA e UVB, senza ungere i capelli né renderli appiccicosi.

Crea una barriera protettiva per i capelli

Soprattutto dopo una nuotata in piscina o in spiaggia, pettina i capelli con un olio nutriente sui capelli bagnati, in modo da mantenere i capelli idratati e protetti per il resto del giorno.

Prevenire (e invertire) i danni con una maschera per capelli

Anche se non sei fuori tutti i giorni, solo pochi minuti sotto il rigido sole estivo possono lasciare i capelli secchi. Mantenere l’idratazione è importante e lo puoi fare con una maschera nutriente intensiva per capelli.

Il calore estivo lascia la cuticola aperta e più porosa, in modo che i capelli assorbano il trattamento idratante e vengano riparati più velocemente.

Riduci le volte in cui fai lo shampoo

Il sebo che i tuoi capelli producono naturalmente li protegge dal sole, quindi non lavarli eccessivamente durante i mesi più caldi.

Invece di insaponarli ogni giorno, opta per uno shampoo a secco o per un balsamo detergente a bassa schiuma un paio di volte a settimana per pulire i capelli senza stressare eccessivamente il cuoio capelluto e i capelli.

Indossa sempre un cappello

Un cappello a tesa larga (a differenza di un cappellino da baseball) che copre il viso e il collo offre una protezione extra dal sole.

Anche il tessuto è importante. Secondo l’American Cancer Society, i cappelli di paglia non sono così protettivi quanto quelli a trama fitta.

Ancora meglio se si sceglie un marchio che produce cappelli con fattore di protezione ultravioletta.

Se i cappelli sono troppo, prova l’ossido di zinco

Se non hai intenzione di indossare un cappello, prova a massaggiare una crema solare all’ossido di zinco sulle zone del cuoio capelluto che sono esposte a causa del diradamento dei capelli.

Applicando un po’ di crema solare sullo scalpo, sui capelli e sull’attaccatura ti permetterà di proteggere quelle aree vulnerabili. Se i tuoi capelli sono abbastanza lunghi, tirali indietro per coprire anche queste aree.

Tratta i tuoi capelli come la tua pelle quando si tratta di creme solari

È possibile applicare la protezione solare direttamente sui capelli. A volte, lo stesso prodotto che stai usando sul viso e sul corpo funzionerà anche sui capelli, basta scaldarlo tra le mani e poi passare delicatamente le dita tra i capelli.

Piccoli accorgimenti che ti permetteranno di salvaguardare la bellezza dei capelli, al fine di aver belli nonostante la calura estiva.