Home News Greta Thunberg a Torino: dai discorsi, alla folla sino ai suoi progetti...

Greta Thunberg a Torino: dai discorsi, alla folla sino ai suoi progetti per il 2020

CONDIVIDI

Greta Thunberg arrivata a Torino dice “Felice di essere qui, il 2020 sarà l’anno dell’azione”

Greta Thunberg
Greta Thunberg

Greta Thunberg trova la città Di Torino stupenda, anche se non ha potuto fare una visita approfondita. L’attivista ha visitato il presidio di Fridays For Future, in piazza Castello dov’è stata riconosciuta e fermata da moltissimi passanti prima di poter raggiungere il raduno.

Si è presentata col solito abbigliamento casual, cuffia grigia, tuta, scarpe da ginnastica e il suo ben noto impermeabile giallo. La ragazza non si è montata la testa dopo essere stata decretata come personaggio dell’anno secondo il Time.

L’evento di piazza Castello

Prima ha avuto un incontro istituzionale col sindaco Chiara Appendino al Teatro Regio, che ha raggiunto a bordo di un’auto elettrica. Ingente è stato il dispiegamento di forze dell’ordine impiegato per gestire l’evento. In campo anche il personale della Digos che ha presidiato la piazza.

Greta ha detto che entro tre settimane saremo nel nuovo anno che sarà il solo a definire il nostro futuro.

“Sarà fondamentale e dovremo farci i conti per il resto della vita, anche per i nostri bambini.”

Ha proseguito dicendo che

“Il 2020 deve essere il nostro year of action e dobbiamo assicurarci di raggiungere gli obiettivi stando insieme, noi siamo la speranza”.

L’attivista svedese ha poi parlato della Cop25, delle decisioni prese e di come i leader mondiali si stiano muovendo per poter adottare le politiche per bloccare il cambiamento climatico. La ragazza ha proseguito dicendo che sono gli attivisti a dover verificare che i politici proteggano il nostro futuro. Ha poi raccontato come molti attivisti sono stati scacciati dalla Cop25 e che hanno la solidarietà dei manifestanti di Torino

“Non importa il risultato della Cop25 ma non dobbiamo mollare. Non è giusto che le vecchie generazioni rimettano le loro responsabilità a noi giovani”.

Il suo discorso è stato in verità breve e dopo di esso, Greta ha raccontato di dover riposare per questo farà ritorno verso casa. Dopo Torino, inizierà il suo lungo viaggio di ritorno, fermandosi lungo il tragitto, per poter fare qualche breve comizio

“Farò un po’ di vacanza perché non puoi andare avanti senza riposare.”

Ma non temete, Greta assicura che le occorre poco tempo per essere di nuovo pronta per continuare nella sua lotta. Ha concluso il suo discorso, parlando del fatto che servirà molto tempo per essere di nuovo copertina del Time, dove viene definita come personaggio dell’anno

“È stato un gran divertimento! Fortunatamente il fotografo era di grande talento.”

La sua prossima tappa sarà Milano, che raggiungerà a bordo di un’auto a propulsione elettrica.