Home News La Grande Muraglia Verde in Africa più grande di quella cinese per...

La Grande Muraglia Verde in Africa più grande di quella cinese per bloccare l’avanzata dei deserti

CONDIVIDI

In Africa hanno avviato un importante progetto per bloccare l’avanzata inarrestabile dei deserti a causa del cambiamento climatico. Scopriamo nei dettagli costa sta succedendo.

muraglia-verde
The Great Green Wall

Eretta per scopi militari, la grande Muraglia Cinese è considerata una delle sette meraviglie del mondo. Eppure, più lunga del celebre monumento alla guerra e più “statisticamente potente per raggio d’azione” dei deserti, c’è, dal 2007, la Grande Muraglia Verde.

Eppure, l’idea di una Great Green Wall non è nata da poco, sebbene sia stata sviluppata a partire dagli anni duemila in un progetto concreto e dalla matrice decisamente più pragmatica. L’idea è nata, piuttosto, verso la prima metà del secolo scorso, dalla mente geniale e avanguardista di Richard St.Barbe Baker.

Nel 2007 ha avuto inizio il progetto della Great Green Wall

Dal 2007, dunque, il confine sud del deserto del Sahara si è letteralmente “riempito” di alberi e vegetazione: la Grande Muraglia Verde, infatti, sta per essere completata definitivamente. Attraverserà 11 paesi trasversalmente, in una posizione statisticamente favorevole al “retrocedere” dei deserti.

Lungo ottomila chilometri e largo undici, il muro salvifico è costituito per la maggiore di acacie. Questa tipologia di alberi è stata scelta, in particolar modo, per la sua invidiabile resistenza al clima arido.

La Grande Muraglia Verde ha dato una svolta anche all’economia: trovati nuovi posti di lavoro

Tuttavia, questo progetto non è germogliato solo con un obiettivo di matrice ambientale, ma anche economica. Dalla sua nascita, infatti, si sono trovati un sacco di nuovi posti di lavoro in quelle zone particolarmente povere e l’economia, grazie al benessere dell’ambiente, ha subito un’impennata degna di nota.

Il mondo, dunque, non è del tutto perduto tra emissioni di CO2 e gli incendi che favoriscono la deforestazione: ci sono anche iniziative che stanno contribuendo al risollevarsi dell’ambiente. Ci auguriamo che la Grande Muraglia Verde possa continuare la sua avanzata fino a ricostituire la geografia della Terra così come l’abbiamo sempre conosciuta!