Home Politica Governo, sei ore di consultazioni per il Conte bis: Salvini e Meloni...

Governo, sei ore di consultazioni per il Conte bis: Salvini e Meloni non si presentano

CONDIVIDI

Al Governo sono iniziate le consultazioni per il Conte bis e oggi si prevede la seconda parte. Ecco gli aggiornamenti

Governo
Governo

Crisi di Governo e Conte bis con le consultazioni che sono andate avanti nella giornata di ieri per sei ore. Qualche assente e oggi un altra giornata ricca di impegni per il Premier.

Le consultazioni di Giuseppe Conte

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha affidato il mandato a Giuseppe Conte, che ha accettato con riserva e si impegna a formare una formazione da presentare.

Il breve discorso successivo è stato definito “da insediamento”, dove desidera portare nuovamente serenità in questo Paese dopo la crisi avvenuta in queste settimane.

Il compito del Premier sarà di mettere insieme due forze politiche nettamente differenti tra loro – Pd e M5S – cercando di abbandonare il populismo e tornare all’umanesimo.

Il primo giorno consultazioni si è concluso con la conferma da parte di LeU e Atonomie. Nella giornata di oggi sono attesi tutti gli esponenti big dello scenario ma Matteo Salvini e Giorgia Meloni non si presenteranno.

Il calendario di Giuseppe Conte

Il colloquio di ieri con Mattarella ha avuto una durata di circa 40 minuti, dove non sono si è parlato di mandato ma anche di tempistiche in quanto il Presidente desidera venga fatto tutto velocemente.

Secondo le previsioni si potrebbe tornare al Quirinale tra martedì e mercoledì – con il giuramento e la fiducia alla Camera entro il sabato. Per questo motivo il Premier ha indetto delle consultazioni che possano dar luce a tutte le aspettative anche delle opposizioni.

Nel primo giro di consultazioni avvenuto nella giornata di ieri, Conte ha avuto la conferma da parte di LeU e Autonomie ascoltando le loro richieste e necessità.

Oggi è prevista la seconda parte, dove Matteo Salvini e Giorgia Meloni hanno deciso di non presentarsi. Silvio Berlusconi sarà presente e parlerà con il premier incaricato.