Home News Giornata contro la violenza sulle donne: tutte le iniziative del 25 novembre...

Giornata contro la violenza sulle donne: tutte le iniziative del 25 novembre 2019

CONDIVIDI

Il 25 novembre è la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, molte le iniziative in tutte le città italiane, ecco quali.

Giornata contro violenza su donne

La violenza sulle donne è un tema purtroppo molto attuale e per sensibilizzare sull’argomento in tutte le principali città italiane il 25 novembre si proporranno iniziative per la Giornata Mondiale 2019.

I dati dei femminicidi in Italia e nel mondo

I dati del fenomeno fanno rabbrividire.
Non si parla solo di femminicidio ma anche di ogni tipo di violenza, dagli abusi sessuali, alle molestie, allo stalking, le discriminazioni sul lavoro ecc..

Una donna su tre riferisce di aver subito delle violenze e nel 2018 sono state uccise 142 donne, circa tre donne uccise ogni settimana come rivela il rapporto Eures.
Inoltre nel 38% dei casi sono proprio i partner a perpetrare la violenza.

Sono dati che non paiono destinati a calare ma la politica e l’attenzione pubblica si sta muovendo per sensibilizzare ed arginare il fenomeno: di questo anno sono infatti le leggi sul Revenge Porn e il Codice Rosso.

Tutte le iniziative previste nelle città italiane

Da Nord a Sud, isole comprese: tutta Italia si mobiliterà il 25 novembre in concomitanza mondiale con la Giornata contro la violenza sulle donne 2019.

La ricorrenza istituita per la prima volta nel 1999 dall’Assemblea delle Nazioni Unite ed ogni anno sono moltissime le iniziative internazionali.

Anche nelle città italiane sono stati previsti molti eventi e manifestazioni, ecco i principali.

A Milano preceduta nei giorni precedenti da concerti e conferenze  a tema a Villa Paravicini, il 24 e 25 novembre verrà riproposta l’iniziativa il Muro delle Bambole, dell’associazione Walls of Dolls che vede la promozione anche da parte di personaggi famosi come Jo Squillo e Giusy Versace. Per l’occasione ognuno potrà donare nelle sedi di via De Amicis 2 e in via Magolfa 32 una bambola in ricordo di una delle vittime di femminicidio.

A Roma è previsto il tradizionale corteo di sabato 23 da Piazza Della Repubblica per continuare il 24 con l’assemblea “Non una di meno” nel Nuovo Cinema Palazzo ed il 25 con la mostra “Come rami intrecciati”

Sempre per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne il Comune di Napoli ha organizzato la rassegna #Liberedi.
Sempre a Napoli si terrà il 25 novembre lo spettacolo 
“Lenzuolo Sospeso”
di Silvia Capiluppi che avrà la particolarità di permettere ai partecipanti di ricamare il nome di una vittima di femminicidio con un filo rosso su un lenzuolo.

Altre iniziative in tutte le città saranno proposte da alcuni marchi come Wella e System Professional che hanno collaborato con ActionAid per sostenere il progetto LEI per il quale i parrucchieri che hanno deciso di aderire forniranno alcuni servizi il cui ricavato andrà a finanziare il progetto.