Home News Quanto guadagna Giorgia Meloni? Ecco a quanto ammonta il suo stipendio

Quanto guadagna Giorgia Meloni? Ecco a quanto ammonta il suo stipendio

CONDIVIDI

Quanto gaudagna Giorgia Meloni la Leader di Fratelli d’Italia? Scopriamolo insieme

Alessandra Mussolini

Quanto guadagna Giorgia Meloni? La leader di Fratelli d’Italia è una giovane politica ma ha al suo attivo moltissime battaglie. Curiosiamo nella sua vita privata!

Dichiarazione redditi Giorgia Meloni

Per quanto riguarda la dichiarazione del 2019, Giorgia Meloni ha dichiarato un reddito complessivo di 98.471 euro, parimenti a quello incassato da altri colleghi della Camera.

Dal sito della Camera dei Deputati, la leader di Fratelli d’Italia ha dichiarato anche due contributi per le spese della campagna elettorale rispettivamente di 15.000 e 20.000 euro.

Inoltre, la Meloni ha un appartamento di proprietà nella Capitale e una Mini Cooper SD del 2015.

Anche l’anno precedente, nel 2017, Giorgia Meloni aveva dichiarato lo stesso reddito pari a 98.471 euro.

Mentre 4 anni prima, l’importo incassato dalla leader di Fratelle d’Italia era pari a 99.449 euro.

Nonostante sia una giovane politica, Giorgia Meloni è alla sua quarta legislatura e attualmente ha diritto a un’indennità lorda di 11.703 euro.

Se consideriamo l’indennità al netto, la Meloni incassa 5.346,54 euro mensili più una diaria di 3.503,11 euro e un rimborso per spese di mandato pari a 3.690 euro.

Inoltre, si aggiungono 1.200 euro annui di rimborsi telefonici.

Biografia e carriera politica

Nata a Roma nel 1977, Giorgia Meloni ha origini cagliaritane da parte del padre Francesco e messinesi da parte della madre Anna.

È cresciuta nella Capitale nel quartiere popolare della Garbatella e ha conseguito il diploma di liceo linguistico con votazione 60/60.

Inizia il suo impegno politico nel 1992 a 15 anni aderendo al Fronte della Gioventù.

Dopo aver vinto le primarie di Alleanza Nazionale nel 1998, la Meloni viene eletta consigliere della Provincia di Roma per Alleanza Nazionale, rimanendo in carica fino al 2002.

Nell’agosto 2009, la Meloni è stata eletta presidente del movimento politico giovanile del Popolo della Libertà, denominato Giovane Italia.

Il 20 dicembre 2012 lascia il PdL e dà vita al nuovo movimento politico di destra Fratelli d’Italia assieme a Guido Crosetto e Ignazio La Russa.