Home Consigli in Cucina Fiori di zucca fritti ma NON fritti: il trucco per farli al...

Fiori di zucca fritti ma NON fritti: il trucco per farli al forno senza appesantirsi

CONDIVIDI

I Fiori di zucca fritti ma NON fritti sono golosi e light, facili da fare saranno pronti in soli 20 minuti! Dietetici, gustosi e leggeri, scopri come farli.

fiori di zucca fritti ma non fritti – iStock

I fiori di zucca fritti NON fritti sono un piatto irrinunciabile: adatti a qualunque tipo di alimentazione nessuno saprà resistere a questa prelibatezza nutriente, sfiziosa ma soprattutto salutare!

Una ricetta imperdibile che farà venire l’acquolina in bocca a tutti: gustosi come fossero fritti ma NON sono fritti, e come sono cucinati allora?

Il segreto per ottenere dei fiori di zucca ripieni buoni come quelli fritti è cuocerli in forno e gratinarli con una panatura speciale: saranno croccanti fuori e morbidissimi dentro con un cuore filante!

In poco più di 20 minuti avrete preparato i fiori di zucca e li avrete anche già cotti, sono davvero un piatto semplice e veloce!

Non essendo fritti sono leggeri e poco calorici, infatti potete calcolare anche 4 fiori di zucca come una porzione.

Ricetta dei Fiori di zucca fritti NON fritti

Ingredienti per 4 persone

  • 16 fiori di zucca
  • 400g ricotta scolata
  • 80g scamorza dolce o formaggio a pasta morbida (asiago, marzolino)
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 10 foglie di basilico fresche
  • 5 cucchiai di pan grattato
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180° e foderate una teglia grande con della carta forno.
  2. Scolate bene la ricotta e mettetela in una terrina. Tagliate la scamorza a strisce  spesse mezzo centimetro: ne dovrete ottenere circa 16-18, minimo una per ogni fiore di zucca.
  3. Mondate i fiori di zucca eliminando i peduncoli appuntiti alla base ed estraendo il pistillo con delicatezza, attenzione a non rovinare i petali.
  4. Nella terrina dove c’è la ricotta aggiungete 3 cucchiai di parmigiano grattato, pepe e sale e mescolate. Spezzettate con le mani il basilico e unitelo all’impasto.
  5. Trasferite il tutto in una sac a poche e riempite delicatamente ogni fiore di zucca per 3/4. In ognuno inserite una o due strisce di scamorza spingendole fino in fondo alla base del fiore.
  6. Sigillate i fiori di zucca attorcigliando le estremità dei petali su loro stessi: in questo modo il ripieno non uscirà in cottura.
  7. Ora preparate la panatura: in una terrina mescolate pan grattato, sale, parmigiano grattato e pepe nero macinato.
  8. Adagiate i fiori di zucca ripieni sulla teglia da forno, cospargeteli abbondantemente di panatura e infine irrorate con dell’olio evo.
  9. Cuocete per 17 minuti in forno a 180° e terminate con 2 minuti di grill.

Tirateli fuori dal forno a cottura ultimata quando saranno ben dorati e gustateli caldi e filanti!

Leggi anche: Fiori di zucca ripieni

Consigli dello chef: 3 Ripieni alternativi sfiziosi

Vi proponiamo 3 ripieni alternativi light e sfiziosi per i vostri fiori di zucca fritti NON fritti:

  1. mozzarella, prosciutto cotto e ricotta
  2. ricotta, pomodori secchi, basilico e pinoli
  3. olive, ricotta, pepe nero e basilico

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”