Home News Evenepoel, ciclista belga, cade in un burrone in Lombardia

Evenepoel, ciclista belga, cade in un burrone in Lombardia

CONDIVIDI

Il ciclista Remco Evenepoel dopo la caduta è stato stabilizzato e portato in ospedale in codice giallo. E’ vigile.

evenepoel cade burrone

Evenepoel cade in un burrone nel corso di una discesa che porta al Lago di Como dalla Colma di Sormano.

La dinamica dell’incidente

Remco Evenepoel, ciclista belga, è caduto in un burrone oggi, 15 agosto, nel corso del Giro di Lombardia. La rovinosa caduta si è verificata in una discesa che porta al Lago di Como dalla Colma di Sormano.

In rete, hanno iniziato a circolare le immagini del ciclista caduto nel burrone, con gli occhi aperti e soccorso dai sanitari. L’atleta, infatti, è rimasto sempre vigile. Dopo la stabilizzazione, i paramedici lo hanno portato in ospedale in codice giallo con l’ambulanza.

Il corridore ha sbattuto su un muretto su un ponte, ribaltandosi e finendo in un burrone. In pratica, dall’elicottero Rai, si è visto che il ciclista ha toccato il parapetto da solo, senza la sua bici che è rimasta sulla strada.

Nel frattempo, come si legge su Ansa, Davide Bramati, direttore sportivo Quick Step, ha voluto tranquillizzare tutti spiegando che l’atleta è stato sempre vigile.

Il responsabile della comunicazione della Deceuninck Quick Step, Alessandro Tregner, ha spiegato, invece, che:

“Remco ha riportato un forte trauma alla gamba destra, non ha mai perso lucidità ed ha sempre risposto alle domande del dottor Massimo Branca che lo ha soccorso. Ovviamente è stato imbragato per precauzione e per essere riportato sulla sede stradale”.

Un giro di Lombardia sfortunato

Il Giro di Lombardia di quest’anno è stato, purtroppo, ricco di incidenti. Maximillian Schachmann, ad esempio, poco prima di arrivare al traguardo, si è visto tagliare la strada da un’auto guidata da una signora, non potendo evitarla. Bora Hansgrohe ha colpito la vettura, cadendo a terra, ma nonostante fosse dolorante, ha raggiunto ugualmente il traguardo.

Il 114 esimo Giro di Lombardia è stato vinto da Jakob Fuglsang, danese. Al secondo posto George, neozelandese, al terzo Vasolv.