Home News Domanda Assegni familiari 2020-2021: come richiederli con il nuovo Modulo ANF INPS?

Domanda Assegni familiari 2020-2021: come richiederli con il nuovo Modulo ANF INPS?

CONDIVIDI

Domanda Assegni familiari: ecco come è cambiata la procedura e il Modulo ANF INPS.

I lavoratori dipendenti che desiderano richiedere gli assegni familiari 2020/2021 devono presentare una nuova Domanda, utilizzando il nuovo Modulo ANF INPS.

A partire dal primo aprile è cambiata la procedura per richiedere gli Assegni familiari 2020/2021.

Come comunicato dall’INPS con la Circolare n. 45 del 20 marzo 2019, la domanda Assegni familiari potrà essere presentata all’Inps esclusivamente per via telematica, utilizzando il modulo ANF/DIP SR 16 scaricabile dal sito dell’Istituto di Previdenza.

È obbligatorio presentare la domanda assegni familiari 2020/2021 onde evitare che il datore di lavoro non possa anticipare il pagamento degli assegni per il nucleo familiare in busta paga ed il lavoratore non abbia diritto di regolare pagamento dell’importo degli assegni familiari.

La nuova procedura di presentazione della domanda per gli Assegni per il Nucleo Familiare 2020/2021 riguarda i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo.

Le novità riguardano non solo la procedura della domanda per richiedere gli assegni familiari, ma anche il calcolo dell’importo spettante.

Assegni familiari 2020/2021: nuova Domanda telematica

La Domanda Assegni familiari 2020/2021 è la nuova procedura telematica di richiesta ANF per i lavoratori dipendenti privati escluso il settore agricolo.

La Circolare INPS n. 45 del 20 marzo 2019 contiene le nuove disposizioni sulla presentazione della domanda assegni familiari 2020/2021.

Dal 1° aprile i lavoratori dipendenti privati devono obbligatoriamente presentare all’Inps la domanda per gli Assegni per il Nucleo Familiare esclusivamente in modalità telematica, in modo da garantirne il corretto calcolo ed una maggiore privacy.

Di conseguenza, non è più utilizzabile il modulo ANF/DIP cartaceo da presentare al datore di lavoro.

A seguito della presentazione della domanda telematica ANF 2020/2021, l’Inps procederà alla verifica del diritto e dell’importo spettante sulla base alla tipologia del nucleo familiare e del reddito conseguito negli anni precedenti.

Si ricorda che in caso di variazione della composizione del nucleo o condizioni che danno titolo all’aumento dei livelli di reddito familiare, il lavoratore interessato dovrà presentare, sempre online, una domanda di variazione per il periodo di interesse, utilizzando la nuova procedura ANF DIP.

Assegni familiari 2020/2021: come presentare la domanda?

Per presentare la domanda assegni familiari 2020/2021 il lavoratore dipendente privato può accedere alla sezione dedicata sul sito INPS, previa autenticazione con Pin INPS.

Per chi non fosse in possesso del Pin INPS può presentare la domanda rivolgendosi ai Patronati.

Successivamente alla trasmissione del Modulo Inps online, il lavoratore dipendente potrà prendere visione dell’esito della domanda presentata accedendo con le proprie credenziali alla specifica sezione del sito INPS “Consultazione domanda”, disponibile loggandosi nell’area riservata.

Domanda Assegni familiari 2020/2021: modalità di presentazione

La Domanda Assegni familiari 2020/2021 può essere presentata attraverso queste modalità:

  • direttamente dal sito Inps utilizzando il servizio online dedicato, se in possesso di PIN dispositivo, di una identità SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale almeno di Livello 2 o CNS (Carta Nazionale dei Servizi),
  • mediante Patronati e intermediari dell’INPS, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi, anche se non in possesso di PIN.

Domanda Assegni familiari 2020/2021: dipendenti aziende fallite

Anche i lavoratori di ditte fallite possono presentare la Domanda Assegni Familiari 2020/2021:

  • tramite il servizio online dedicato, seguendo il seguente percorso: Invio OnLine di domande di prestazioni a sostegno del reddito” > “Funzione ANF Ditte cessate e Fallite”;
  • tramite Patronati e intermediari, se non in possesso di PIN;
  • tramite Contact Center Inps contattando il numero verde Inps, se in possesso di PIN.

Assegni familiari INPS 2020/2021: calcolo

Interessanti novità anche sul fronte del calcolo dell’assegno familiare 2020/2021.

Una volta effettuati i calcoli saranno messi a disposizione del datore di lavoro nel Cassetto previdenziale attraverso una specifica utility disponibile online.

Effettuati tutti i calcoli, il datore di lavoro erogherà gli importi ANF in busta paga mensile.