Home Spettacolo Diletta Leotta, video hard in rete ‘Con un fallo tra le mani’:...

Diletta Leotta, video hard in rete ‘Con un fallo tra le mani’: una ragazza si finge lei per le views

CONDIVIDI

Diletta Leotta, un utente finge di essere la conduttrice siciliana e pubblica sui social un video fake a luci rosse

Diletta Leotta

Uno dei volti più amati e seguiti del piccolo schermo è, senza alcun dubbio, quello di Diletta Leotta. La conduttrice siciliana è riuscita ad affermasi nel mondo della televisione grazie non solo alla sua bellezza e sensualità ma soprattutto per il suo immenso talento. La giornalista è stata vittima, al suo mal grado,  di un video fake a luci rosse pubblicato da una ragazza sui social che ha finto di essere lei.

Diletta Leotta, il video fake diventa virale

Uno dei profili social più seguiti è sicuramente quello di Diletta Leotta. La conduttrice siciliana è tra le donne più amate e cliccata dagli italiani e il suo account Instagram conta quasi 5 milioni e mezzo di follower che non si perdono mai un suo scatto. Di recente, ha deciso di condividere con i suoi seguaci una importante notizia: il suo debutto nel mondo del cinema. L’inviata di Dazn è la doppiatrice del personaggio di Mandy nel cartone animato ‘Pupazzi alla Riscossa’.

Di recente, la speaker di Radio 105 è stata vittima di un brutto scherzo: ecco cosa è successo.

Uno scherzo di cattivo gusto

Secondo quanto riportato dal sito calciomercatonews.com, la conduttrice siciliana è stata vittima, al suo mal grado, di uno scherzo di cattivo gusto. Nel dettaglio, un utente ha pubblicato, su un noto portale di video vietati ai minori di 18 anni, due filmati di circa trenta secondi che ritraggono una giovane ragazza bionda.

View this post on Instagram

#dayoff 🦀☀️🧜🏻‍♀️🐚

A post shared by 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta) on

La giovane è in auto e si riprende mentre ha tra le mani un oggetto fallico. Tuttavia, nel titolo del filmato compare quello di Diletta Leotta ma lei non ha niente a che vedere con questa vicenda. L’utente in questione ha sfruttato impropriamente il nome della conduttrice siciliana solo per un briciolo di visualizzazioni.

Attualmente il video in rete adesso risulta introvabile. Probabilmente, violando le regole dei social, è stato bannato.