Home Casi Denise Pipitone oggi: i Ris ipotizzano come è diventata con una ricostruzione...

Denise Pipitone oggi: i Ris ipotizzano come è diventata con una ricostruzione grafica

CONDIVIDI

Scomparsa Denise Pipitone: grazie all’utilizzo di un software per la ricostruzione fotografica, i Ris hanno ipotizzato come potrebbe apparire oggi.

Denise Pipitone

Denise Pipitone sparì il 1 settembre del 2004 a Mazara del Vallo.

La ricostruzione fotografica

Denise Pipitone è scomparsa da ormai 16 anni. In quel 1 settembre del 2004, la bambina aveva soltanto 4 anni. Di lei non si seppe più nulla mentre giocava sotto casa, a Mazara del Vallo. Erano le 11:45 quando la bambina svoltò l’angolo per seguire un cuginetto. La zia la vide per l’ultima volta.

Piera Maggio, la mamma della bambina, non si è mai arresa e, con l’aiuto della Procura di Marsala, ha continuato le ricerche. Jessica Pulizzi è stata prima processata, poi assolta. Gaspare Calheb, suo fidanzato, invece, venne accusato di falsa testimonianza. Nel 2017 sono scattate nuove indagini e analisi del Dna trovato sul luogo della scomparsa. Non c’è ancora nessuna nuova pista. Si pensa che sia stata rapita da ignoti o da potenziali assassini.

Denise avrebbe 20 anni

Oggi, 31 luglio, è arrivata una ricostruzione fotografica digitale, di come potrebbe apparire Denise oggi. Una ricostruzione che servirà, magari, a far arrivare nuove testimonianze.

Nel giugno di quest’anno, Piera Maggio si è recata in televisione alla trasmissione Chi l’ha visto per chiedere che chi sa parli. In quella sede, aggiunse anche che i primi momenti delle indagini furono fondamentali: venne controllata la casa sbagliata. Inoltre, aggiunse, come si legge su Ansa:

“Andremo avanti. Denise non è sparita nel nulla, è stata sequestrata sotto casa mia e non è stato un rom qualsiasi. Chi l’ha presa sapeva molto bene quello che faceva”.

fonte Ris

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”