Home News Emergenza Coronavirus, prorogate le scadenze della patente e carta d’identità

Emergenza Coronavirus, prorogate le scadenze della patente e carta d’identità

CONDIVIDI

Crisi Coronavirus, prorogate le scadenze dei documenti

I tempi di crisi sanitaria ed economica cagionata dalla pandemia del coronavirus fanno slittare la scadenza dei documenti.

Patente, carta d’identità, assicurazione dell’auto, revisione auro e permesso di soggiorno, se sono scaduti o in scadenza in questo periodo di criticità e di emergenza Covid-19, possono beneficiare di alcune proroghe.

Scopriamo in questa guida di Letto Quotidiano come cambiano tutte le scadenze, quali documenti devono essere rinnovati e quali si può attendere.

Il blocco totale delle attività produttive e la chiusura di molti uffici pubblici hanno effetti sulle principali scadenze dei documenti.

A chiarire quali proroghe sono previste e per quali scadenze è la stessa Polizia di Stato, che ha predisposto una sorta di pagina con le FAQ su alcune scadenze di atti amministrativi e autorizzazioni.

In sostanza la Polizia risponde alle domande più frequenti.

Scadenza del documento d’identità

È possibile rinnovare la carta d’identità? Non è possibile procedere al rinnovo dato che tutti i documenti scaduti a partire dal 17 marzo sono validi fino al 31 agosto.

Pertanto, la carta d’identità in scadenza in questo periodo rimarrà valida fino al mese di agosto, senza avere necessità di provvedere al rinnovo.

Rinnovo dell’assicurazione auto

Se l’assicurazione auto è in scadenza in una data che arriva fino al 31 luglio, l’assicurato ha un periodo di 30 giorni entro cui la polizza auto continua a essere attiva.

Revisione Auto

Nel caso in cui la revisione auto sia scaduta a partire dal 17 marzo o se è in scadenza fino al 31 luglio, è possibile continuare a circolare fino al 31 ottobre.

Patente auto in scadenza o scaduta ai tempi del coronavirus

Se la patente auto è scaduta dal 17 marzo o è in scadenza fino al 31 agosto, la proroga vale fino al 31 agosto per i Paesi dell’Unione Europea, nel caso in cui il titolare sia residente in Italia.

Permessi di soggiorno in scadenza

Tutti i certificati, gli attestati, i permessi di soggiorno in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile avranno validità fino al 15 giugno.