Home News Come riciclare le mollette? Consigli pratici e idee innovative

Come riciclare le mollette? Consigli pratici e idee innovative

CONDIVIDI

Protagoniste del nostro riciclo creativo possono essere le mollette per stendere il bucato. Ecco qualche idea per i nostri progetti

mollette riciclo creativo

Le mollette da bucato sono ottimi oggetti per avviare il riciclo creativo e per il fai-da-te. Poco importa il materiale di cui sono fatte, legno plastica, dobbiamo basarci esclusivamente sulla nostra fantasia ed esigenze. Ecco qualche piccola idea dalle quali partire.

Alcuni progetti di riciclo creativo con le mollette da bucato

Gli oggetti che possiamo creare con le mollette, possono anche essere degli ottimi regali:

Portagomitoli

Se come me vi dilettate a fare dei lavori a maglia o all’uncinetto, questo potrebbe esservi molto utile. Sicuramente è tra i più semplici, ma decisamente utile riciclo creativo di mollette. Quando vi avanza una piccola parte del gomitolo, non dovrete far altro che prendere un capo e avvolgerlo intorno, per poi avvolgere intorno ciò che resta del gomitolo, per poi bloccarne il secondo capo. Potete decorare le mollette, soprattutto se di legno, il regalo verrà molto apprezzato.

Etichette per l’orto

Un altro uso interessante è la creazione di etichette per l’orto. Quando seminiamo, possiamo poi dimenticarci dove abbiamo messo questo o quel prodotto. Se acquistiamo piantine già formate, potrebbe essere utile trovare qualcosa con cui sorreggerle. Io uso spiedini lavati oppure le bacchette orientali, che poi potete bloccare con le mollette o del semplice spago.

Paralumi o lampadari

Qui consiglio di partire da mollette di legno, perché più facilmente decorabili. In questo caso il limite è la nostra fantasia, certamente quello che otterremo è un oggetto di design.

Sottovasi o portapenne

Partendo da una base tonda, basterà incollare mollette intere o le metà usando della colla forte. Se facciamo un portapenne con le mollette intere, creeremo un oggetto 2 in 1. In questo caso vi consiglio di incollare alla basse la testa, in modo da poterle aprire e bloccare delle note o dei foglietti, sia nuovi, sia con dei messaggi.