Home News Cashback, arriva una drammatica sorpresa: utenti in rivolta

Cashback, arriva una drammatica sorpresa: utenti in rivolta

Una tragedia, numerosi utenti in rivolta per cosa sta accadendo in queste ultime ore.

Ennesima problematica in arrivo, brutta sorpresa per tutti gli utenti del sito: scopriamo di più.

Cashback, cosa è successo? 

Per chi non lo sapesse cashback è un sito dove gli utenti registrati possono guadagnare una percentuale in base ai loro acquisti effettuati presso i negozi online convenzionati. 

Ma a quanto pare, ci sono vari problemi che gli iscritti stanno riscontrando in queste ultime ore. 

L’applicazione sta giocando con le emozioni di tantissimi italiani, infatti sono arrivate numerose segnalazioni che destano parecchia preoccupazione.

Tutto ciò è accaduto per dei ritardi nel calcolo delle transazioni, ma il vero guaio è che il sistema del sito ci sta mettendo molto tempo per approvarle, un ritardo davvero terribile. 

Cashback, problemi con le transazioni

C’è da sottolineare che ad alcuni utenti il calcolo va, la classifica si aggiorna però si finisce con lo sprofondare nella graduatoria.

Questo crea varie ansie tra tutte le persone registrate al sito a ridosso del rush finale. 

Ma vari iscritti hanno numerose transazioni arretrate, che non riescono ad essere approvate. 

Delle voci hanno affermato che si tratta di un rallentamento per colpa di alcune modifiche che verranno annunciate a breve. 

Ma è anche vero che ci sono milioni di iscritti che crescono a vista d’occhio, per questo l’algoritmo ci mette di più a calcolare tantissime transazioni. 

Per questo, l’accumulo di dati crea un blackout temporaneo che durerà vari giorni, però niente panico. 

Basta essere paziente e dopo questo spaventoso stop verrà recuperato ogni calcolo e seguirà un balzo in classifica. 

Anche se gli utenti dovranno fare attenzione alla quota finale per raggiungere il traguardo dei 580, senza escludere il salto delle 600 transazioni. 

Leggi anche –> Tragedia: un ragazzo muore in un incidente, giorni dopo sua madre perde la vita sulla stessa moto