Home Spettacolo Carlo Conti dopo la malattia è preoccupato: ‘Temo di perderla’

Carlo Conti dopo la malattia è preoccupato: ‘Temo di perderla’

CONDIVIDI

Carlo Conti ha concesso un’intervista a La Repubblica. Il conduttore toscano preoccupato, la confessione scuote il pubblico

Il conduttore fiorentino è tra i più amati dal pubblico italiano, per la sua genuinità e la sua ironia che nel tempo hanno conquistato il cuore di tutti.

carlo conti preoccupato dopo il covid

Nelle scorse ore Carlo Conti con un breve post sui social ha voluto dire addio, a quello che per tutti, come del resto anche lo stesso conduttore, è stato un anno davvero difficile.

Qualche mese fa, come è noto il presentatore ha dovuto affrontare il temibile intruso, il Covid-19, dal quale lentamente si sta riprendendo.

Dopo la malattia sorgono però nuove preoccupazioni, di cui ha voluto proferire parola personalmente in una lunga intervista a La Repubblica. Ecco che cosa ha dichiarato.

Carlo Conti preoccupato

Il celebre conduttore fiorentino, ormai una vera e propria garanzia per l’emittente televisiva Rai, ha parlato del suo nuovo progetto televisivo, ovvero ‘Affari tuoi, Viva gli sposi’, il quale è partito lo scorso sabato 26 Dicembre 2020, in prima serata, conquistando una buona fetta di ascolti.

Presto però come si evince dalle fonti online, partirà sempre di sabato sera, a partire dal 9 Gennaio, anche ‘C’è posta per te’ condotto dalla regina di Canale 5, Maria De Filippi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maria De Filippi (@mariadefilippiiof)

Un vero scontro tra titani. A tal proposito, pur non ‘guardando più’ i dati d’ascolto, Carlo Conti si ‘preoccupa’ quantomeno di portare a casa buoni risultati, e non perdere troppo in termini di ascolti:

‘In questa fase della vita non guardo più i dati d’ascolto. C’è spazio per tutti, mi preoccupo di prendere una buona fetta di spettatori e di fare compagnia’

e ancora, sulla moglie di Maurizio Costanzo:

‘Con Maria De Filippi c’è stima, abbiamo condotto insieme il Festival di Sanremo. Quando ho saputo che sarei andato in onda di sabato l’ho chiamata, farà C’è posta per te’

ha rivelato alla celebre testata giornalistica.

L’amara confessione: ‘E’ pericoloso’

Il focus dell’intervista si sposta poi su un altro tema caldo, il prossimo Festival di Sanremo e la sua organizzazione in relazione alla pandemia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)


Come è noto, si stava valutando l’idea di mettere in quarantena preventiva su una Nave da Crociera gli invitati dell’iconica rappresentazione proprio per non rinunciare al calore del pubblico.

Ecco cosa ha rivelato Carlo Conti in merito:

‘Beh è un’idea. Ma non è importante solo il pubblico del Teatro Ariston, bisogna tutelare la città’

e ancora, proponendo una riflessione più ampia sulla questione:

‘Sa quante persone arrivano in quei giorni, quanto è pericoloso con la pandemia? La speranza è che da qui a marzo la situazione migliori. Più che il programma, il problema è tutto quello che c’è intorno’

ha concluso il conduttore fiorentino.