Home News Capodanno, tutte le cose imbarazzanti da NON dire a tavola

Capodanno, tutte le cose imbarazzanti da NON dire a tavola

CONDIVIDI

Va bene festeggiare il Capodanno, ma ci sono cose che non devono essere dette durante la cena! Ecco le 10 più famose

Capodanno, tutte le cose imbarazzanti da NON dire a tavola
Capodanno

 

L’appuntamento tanto atteso a Capodanno sono i famosissimi pranzi o cene tra colleghi e parenti, quando tra un’abbuffata e l’altra ci si ritrova a fare o a essere vittime di domande ad altissimo rischio di gaffes.

Evitare gaffes imbarazzanti a Capodanno

La cena di Capodanno o le feste sono sempre occasioni di incontri dove si scambiano non solo regali ma anche chiacchiere e domande da evitare. Come riportato dalla rivista Panorama, alcune domande andrebbero categoricamente censurate. Ecco alcune cose da non dire e da non fare per non rovinarsi un momento di condivisione con la famiglia e gli amici.

Ormai sei grande

Puntualmente ci si ritrova vittime di frasi poco carine nei famosi pranzi o cene che accompagnano le festività. La classica frase di routine è il tempo che passa, le domande di uso e costume comune sono sempre le stesse, poste da nonni e zii, un po’ troppo invadenti, ma quando ti laurei, ma quando vai a vivere da solo, ecc. Sarebbe molto meglio conversare di cose più piacevoli e che creino meno disagio.

Casa nuova e scelta dell’arredo

Le feste dovrebbero unire e non divide, ma puntualmente ci si ritrova ad essere vittime di domande poco carine, oppure di commenti sulla scelta dell’immobile o degli arredi non richiesti, per non parlare dei consigli e giudizi elargiti senza necessità. Sarebbe molto meglio godersi il pranzo piuttosto che ledere i padroni di casa.

Complimenti sdolcinati

Non mancano mai i complimenti sdolcinati, soprattutto dal gentil sesso, che in maniera ipocrita e falsa si proclamano anche quando si hanno segni evidenti di rughe o di un incremento ponderale. Tutto ciò sarebbe assolutamente da evitare.

Vegetariani a tavola durante il Capodanno

Una delle gaffes più note e comune, ma assolutamente da evitare, preparare un menu a base di carne quando ci sono persone vegetariane. E sempre buona norma informarsi sui gusti degli invitati e sulle eventuali intolleranze alimentari.

Perchè non mangi

Purtroppo perchè non mangi risulta essere una domanda di uso e costume comune, ma dovrebbe essere assolutamente cancellata e abolita, soprattutto per ciò che può sottintendere.

Cucinare

C’è chi ama cucinare e si cimenta nei vecchi sapori di una volta, rispolverando il libro delle ricette della nonna, dai gusti un pò pesanti, anche se è sempre meglio puntare su qualcosa di più semplice e leggero che permetta a tutti di arrivare a fine serata senza essere vittime del letargo post digestione.

Apprezzamenti sul cibo di Capodanno

Si sa, gli apprezzamenti sul cibo sono sempre graditi, ma quando sono eccessivi e di fronte a portate poco gustose, sono rigorosamente da evitare, rappresentano una delle peggiori gaffes.

Il più classico tormentone

Il più classico dei tormentoni, assolutamente da evitare, ma che puntualmente si ripresenta come un orologio svizzero e la classica domanda, ma quando vi sposate, oppure cosa aspetti a sposarti, per concludere con quando fate un figlio. Sembra che si aspetti le riunioni familiari per fare gaffes assicurate.

Brindisi per gli astemi

Offrire da bere a chi è astemio, sostenendo che un bicchiere di vino o spumante non ha mai ucciso nessuno e una delle peggiori gaffes, in particolar modo quando si insiste.

Regali da cestinare

E’ una buona regola presentarsi sempre con qualcosa da donare, evitare brutte figure, presentandoci con doni orribili meglio piuttosto a mani vuote oppure con un dolce fatto in casa.