Home Casi Il giallo della bimba di 3 anni trovata morta a Foligno: annegata...

Il giallo della bimba di 3 anni trovata morta a Foligno: annegata in una piscina abbandonata

CONDIVIDI

È ancora mistero sul tragico decesso della bimba di 3 anni, trovata morta nella serata di ieri a Foligno, dopo che nel pomeriggio si erano perse le sue tracce, mentre giocava con i cani di famiglia.

bimba morta

Aperta un’indagine sulla scomparsa della bimba di 3 anni trovata morta nella piscina abbandonata di un casolare disabitato.

La scomparsa della bimba

È iniziato tutto nel pomeriggio dieri, quando una bimba di appena 3 anni è scomparsa da Capodacqua, in provincia di Foligno. La piccola stava giocando con i cani di famiglia all’aperto, quando di lei si sono perse improvvisamente le tracce.

Immediate sono scattate le ricerche in tutta la zona, anche con un elicottero, ma della bimba scomparsa nessuna traccia.

Non è ancora chiara la dinamica della sparizione, ma sembra che la bambina stesse giocando con i suoi cani, quando è sparita nel nulla.

Il tragico ritrovamento

Nella serata di ieri la drammatica svolta: il corpo della piccola è stato trovato riverso nella piscina di un casolare abbandonato, a pochi chilometri da casa.
Dal momento della scomparsa, nessuno avrebbe notato la bimba allontanarsi con i cani. È ancora mistero su come la piccola abbia potuto raggiungere la piscina nella quale presumibilmente è annegata.
Come riferisce anche Tgcom24, quando la piccola è stata ritrovata, i soccorritori hanno provato a rianimarla, ma ogni tentativo di salvarle la vita è stato vano.
Sul corpo della bimba il magistrato ha disposto l’autopsia, per accertare le reali caue del decesso. La strada che conduce al casolare è scoscesa e difficile da percorrere.
A vegliarla sarebbero rimasti due dei cani con i quali si era allontanata da casa. L’altro labrador avrebbe fatto rientro da solo nella sua abitazione ed è proprio grazie a lui che la mamma della bimba si è accorta che la figlia non era più in casa.
Sono così scattate le ricerche, che purtroppo si sono concluse in tragedia.