Home Cronaca Avellino, diverse liti nella provincia nella giornata di Ferragosto

Avellino, diverse liti nella provincia nella giornata di Ferragosto

CONDIVIDI

Durante la celebrazione della madonna dell’Assunzione  due migranti hanno iniziato a colpirsi con cocci di bottiglia al centro di Avellino.

AvellinoDoveva essere una giornata di festa quella di ieri, sabato 15 agosto, invece in tutta Italia non sono mancati episodi spiacevoli. Nello specifico ad Avellino sembrerebbe che due extracomunitari abbiano iniziato un vero e proprio scontro armati di cocci di bottiglia.

La lite sarebbe avvenuta nella piazza principale della città irpina dove, contemporaneamente, erano in corso i festeggiamenti in onore dell’Assunta. Un episodio davvero spiacevole che ha generato sconforto in tutta la comunità.

I due protagonisti della vicenda avrebbero iniziato a prendersi a pugni proprio durante la celebrazione della messa, celebrata per l’occasione dal vescovo Arturo Aiello.

La causa del litigio sarebbe legata alla vendita di sostanze stupefacenti

Fortunatamente sul posto sono accorse rapidamente le forze dell’ordine che hanno subito fermato i due extracomunitari. Il litigio tra i due sarebbe nato a causa di una vendita di sostanze stupefacenti. Una teoria avvalorata dalle diverse dosi trovate in possesso dal giovane insieme a dei soldi.

Anche ad Atripalda si sarebbero verificate delle liti

Vicenda più o meno simile anche nella provincia di Avellino, precisamente ad Atripalda. In questo caso ad aver generato la rissa sarebbe una lite tra 2 famiglie presenti al parco pubblico.

La causa della lite è ancora sconosciuta, ma anche in questo caso non ci sono stati feriti gravi. A sventare la minaccia i carabinieri della stazione locale i quali indagheranno sulla vicenda.