Home Cronaca Dramma ad Arezzo: bimbo di 8 anni cade dal terzo piano e...

Dramma ad Arezzo: bimbo di 8 anni cade dal terzo piano e perde la vita

CONDIVIDI

Tragedia ad Arezzo: un bimbo di appena 8 anni è precipitato dal terzo piano della sua abitazione. Immediatamente soccorso, è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale.

arezzo

La giovane vittima era il figlio minore dell’ex calciatore Michele Bacis, che aveva militato tra le fila dell’Arezzo, per poi diventarne allenatore per due stagioni.

La ricostruzione della tragedia

Un inspiegabile dramma quello avvenuto nella serata di ieri nel cuore del centro storico di Arezzo. Come riferisce anche La Nazione, un bimbo di appena 8 anni è morto dopo essere precipitato dal terzo piano della sua abitazione.

Immediato l’arrivo dei sanitari del 118, che hanno provato a rianimarlo, in attesa di trasferirlo in ospedale e poi, con l’elisoccorso, al nosocomio di Firenze. Il piccolo è morto per le gravi ferite riportate in seguito alla caduta.

Erano circa le 22 quando nella stradina in cui è avvenuta la tragedia, il silenzio è stato interrotto dal tonfo sordo della caduta.

Dramma per l’ex calciatore Bacis

Il piccolo era il figlio minore di Michele Bacis, calciatore dell’Arezzo, che per due stagioni aveva fatto anche da allenatore al team amaranto. Bacis si era ormai trasferito stabilmente insieme alla moglie e ai due figli.

Solo un mese fa l’ex calciatore, originario di Bergamo, aveva perso uno zio per le drammatiche conseguenze del coronavirus.

La tragedia di ieri notte resta ancora priva di una spiegazione. Resta da capire come mai il bambino fosse da solo sul balcone di casa. Gli agenti della Polizia, accorsi sul luogo dell’incidente, hanno trascorso tutta la notte ad effettuare i rilievi per ricostruire quanto accaduto ieri.

Un dramma che ha colpito non solo la famiglia Bacis, ma l’intera comunità aretina.