Home Spettacolo Andrea Bocelli diventato cieco a 12 anni: la straziante verità sulla malattia

Andrea Bocelli diventato cieco a 12 anni: la straziante verità sulla malattia

CONDIVIDI

Il grande Andrea Bocelli è uno dei vanti mondiali della canzone italiana, ma il suo percorso è stato molto duro a causa della malattia che lo ha reso cieco.

Andrea Bocelli
Andrea Bocelli

Il tenore italiano Andrea Bocelli è famoso in tutto il mondo e la sua carriera prosegue con successo, ma non tutti conoscono il dramma che lo affligge fin da piccolo e che gli ha portato via la vista.

Andrea Bocelli carriera ed ultimi traguardi

E’ solo dello scorso anno la notizia di un grande traguardo raggiunto da Andrea Bocelli, uno dei vanti del nostro Paese.

Il tenore toscano si è infatti aggiudicato il titolo di album più venduto nelle classifiche inglesi nel 2018 con il suo ultimo lavoro “Sì” dell’etichetta Sugar.

Essendo la prima volta che un italiano riesce a piazzarsi in cima alle classifiche britanniche si capisce quanto il talento di Andrea sia un vanto per il panorama artistico nostrano, come riporta Ansa.it.

“Sono felicissimo di aver ottenuto il mio primo n. 1 nel Regno Unito”

Ha dichiarato Bocelli, attualmente protagonista dello spot Illy Caffè, che può vantare una vendita complessiva di album nella sua carriera pari a 85 milioni di dischi in più di 60 Paesi al mondo venendo anche inserito nella Walk of Fame di Los Angeles.

La malattia che lo ha reso cieco

La vita di Andrea Bocelli non è stata però facile perché il cantante lirico ha dovuto affrontare un lungo ed invalidante problema di salute che gli ha portato via la vista ma lo ha reso l’uomo tenace e sognatore che è oggi.

Clase 1958 infattti, Bocelli è ipovedente fin dalla nascita a causa di un glaucoma congenito diagnosticatogli ancora in culla come riporta viagginews.

A soli 6 anni viene inserito in collegio per apprendere la lingua braille. A quell’epoca il piccolo Andrea riusciva a vedere le sagome degli oggetti in maniera non definita ma la definitiva perdita della vista fu causata da un banale incidente.

Quando aveva solo 12 anni e mentre giocava a calcio ricevette infatti una pallonata sul volto che gli costò la pedita definitiva della vista.

Il dramma non lo ha abbattuto e nonostante le difficiltà Bocelli è riuscito a completare gli studi di Giurisrudenza, ad inraprendere una carriera fenomenale nella lirica.

Dopo un matrimonio fallito che gli ha donato però due figli Amos e Matteo, ora ha si è risposato con Veronica Berti che a suo dire gli ha finalmente donato la serenità ed un’altra figlia Virginia.